RENDI VISIBILE LA TUA AZIENDA SU COMUNIKAFOOD INSERISCI LA TUA AZIENDA

Come Comprare e Vendere �Prodotti Tipici� Alimentari da Facebook
Attraverso il Gruppo Facebook di Comunikafood – Ã� Gratis!

Richiedi accesso -> Gruppo Acquisto Vendita

Incontriamo Andrea e Riccardo in un posto delizioso nelle vicinanze di Pistoia, ospiti del ristorante il Rosso e il Nero, il Rosso e il Nero, ricavato dalla casa del fattore della preziosa Villa Celle, è punto di vendita diretto del cioccolato de La Molina, nonchè bookshop del museo di Villa Celle. Come amici che si ritrovano al tavolo di un bar chiacchieriamo e soprattutto degustiamo con �consapevolezza� la birra artigianale da loro prodotta, scoprendo un mondo davvero affascinante.

intervista MOA birra

 Un mondo in cui sperimentare è una parola d’ordine ed osare con prodotti nuovi può essere una sfida non sempre vincente, ma che può darti grandi soddisfazioni. Un mondo, quello della birra artigianale, in cui i consumatori sono più esperti e sanno riconoscere le caratteristiche sensoriali ( gusto, colore e profumi) di ciò che stanno per bere.

Anche noi ci siamo cimentati in questa esperienza degustativa, che andrebbe approfondita con un corso vero e proprio, iniziando a conoscere alcune cose su questo prodotto. Abbiamo scoperto come i vari malti conferiscono colore e corpo alla birra i luppoli invece amaro e aroma. Abbiamo scoperto come cambia la densità della schiuma in base alle metodo con cui viene servita e anche i termini tecnici usati per definire ad esempio lâ��amaro (lâ��IBU – usato per indicare lâ��amaro assoluto) o il grado Plato.

Moa, my own ale (ale è il termine che viene usato per le birre ad alta fermentazione) nasce dall�incontro di due appassionati del mondo della birra home made, Riccardo e Andrea. Essere appassionati significa anche diffondere la �cultura della birra� tra amici e non, producendola e insegnando anche a produrla. I nostri due amici si sono incontrati proprio durante un corso tenuto da Riccardo per la Pinta Medicea, di cui è stato socio fondatore.

Proprietari MOA birra

I MOA brewer Andrea e Riccardo. Credits @Comunikafood

Produrre birra è una questione di esperimenti e ricette. I ragazzi di Moa lo sanno bene. Ci hanno raccontato che per trovare le 4 birre che oggi stanno proponendo al pubblico hanno fatto più di 50  esperimenti! I loro tester? Gli amici.

Visto il riscontro positivo allora si sono lanciati nella nuova avventura e dal 2011 sono approdati sul mercato, passando così da homebrewers a gipsy brewers (birrai che si affidano a stabilimenti produttivi che permettono una maggiore produzione rispetto a quella che può essere prodotta in casa). Anche su questo argomento potremo scoprire un mondo. Magari in un altro post!
Grazie ad Andrea e Riccardo abbiamo scoperto un po� di cose degustando le 4 birre della loro gamma. Prima di farvi venire un po� di sete parliamo del nome che Andrea e Riccardo hanno dato alle loro birre: Plato. Tecnicamente il grado Plato serve ad indicare il livello di zuccheri presenti nel mosto di birra. Come ci hanno insegnato più alto è il grado plato più aumenta il grado alcolico e la densità della birra.
Allora come scegliere la tua MOA?

Prima di tutto scegli il numero.
Vuoi una birra leggera adatta per l�aperitivo?

Allora sceglierai la 11 Plato, birra di grano non maltato ccome le birre stile Blanche a cui appartiene.
La 12 Plato e la 16 Palto sono quelle che invece si abbinano meglio ai pasti.
La 12 Plato, bionda con retrogusto di ananas che addolcisce l�amaro dei 4 luppoli americani(lo sapevate che è proprio quest�ultimo a conferire il gusto amaro alla birra!) è fresca e profumata. La 16 Plato più robusta, è stata concepita per essere abbinata a piatti dal gusto deciso come formaggi e perchè no anche piatti con carne importante. Un ottima alternativa al vino!

intervista MOA birra

Le birre MOA. Credits @comunikafood

Sicuramente la rivelazione è la stout della famiglia MOA. La 14 Plato. Birra con poco luppolo e quindi lpiù dolce a cui è stato aggiunto il cacao. Risultato? Una birra molto densa, vellutata, con retrogusti che vanno dal caffè al cioccolato. Provatela abbinata al cioccolato e non ve ne pentirete!

Abbiamo avuto anche qualche dritta sul prossimo prodotto per occasioni speciali…ma qui vige il segreto!

Collocandosi in una fascia medio-alta del mercato, il packging è molto curato e il formato da 75 cl è perfetto per essere portato sulle nostre tavole per cene di stile e non scontate come questi prodotti. Una piccola anticipazione. Il logo MOA è in corsa per un�importante concorso internazionale di design! L�etichetta comunica perfettamente. Dal QR code alle indicazioni su grado alcolico, ingredienti e abbinamenti, il bicchiere giusto concui servire la birra e i pallini, espediente usato da MOA per indirizzare il consumatore a scegliere una birra più o meno amara.

Ma come stanno facendo conoscere il loro prodotto Andrea e Rik?

Soprattutto attraverso il contatto diretto. Selezionando i punti vendita personalmente per mantenere una certa distintività anche nella distribuzione.

Poi ci sono gli eventi. Dal Taste, agli eventi in collaborazione con la condotta Slow Food di Firenze, allo United Indi Pubs, festival dei birrifici indipendenti che si terrà a presso l� Antico Spedale Bigallo a Bagno a Ripoli (Fi) dal 4 al 6 maggio.
Per conoscere le novità del mondo MOA (dove trovare le birre e magari dove poter incontrare di persona Andrea e Riccardo come è successo a noi) seguite gli aggiornamenti sulle loro pagine social!

Ah ovviamente prima di ripartire ci siamo assicurati di poter guidare. Bere in maniera inconsapevole non è da veri intenditori!

Per saperne di più

www.moabirra.it

amazon food italia vendere alimentari su amazon

Vendere Alimentari su Amazon: Conviene?

TI STAI CHIEDENDO SE VENDERE ALIMENTARI SU AMAZON POSSA ESSERE UN’OPPORTUNITÃ�, VERO? Beh, prima di capire se vendere alimentari su Amazon sia un’opportunità o meno, servirà avere le informazioni basilari: Premesso che NON tutti i prodotti sono ammessi alla vendita su Amazon, e che se sei un produttore alimentare e pensi di poter vendere (anche) su […]

0 comments
olio extravergine d'oliva tenute parco piccolo

Olio Tunisino Senza Dazi: Una Soluzione al Problema

In questo articolo provo, però, a fare una riflessione più articolata rispetto ai soliti claim politicizzati e/o corporativisti di chi (oggi) piange sul latte versato. Ma fino ad oggi (voi del comparto olivicolo italiano) cosa avete fatto per “tutelare” i vostri interessi commerciali, oltre a seguire i soliti proclami di pseudo sindacati o politici poco […]

0 comments
barretta energetica semi di canapa

Vendere Canapa Alimentare: Prodotti su cui Puntare con l’e-commerce

Se hai sentito parlare di canapa alimentare e ti stai chiedendo su quali prodotti puntare e che hanno maggiore potenzialità di vendita grazie al web allora continua a leggere sotto. Per vendere prodotti a base di canapa alimentare serve possedere i requisti necessari alla vendita di prodotti alimentari, il prodotto deve essere acquistato da […]

0 comments
Negozio alimentare online - Tenute Parco Picolo su Bizzwai

Negozio Alimentare Online: Conviene?

Nell’ultimo anno sono incrementate le e-mail che ricevo con la stessa domanda:  Conviene aprire un negozio alimentare online? In questo articolo colgo l’occasione per rispondere a tutti, cercando di essere il più concreto possibile nella risposta. Prima di pensare se convenga aprire un negozio alimentare online, serve che sia consapevole di 4 punti fermi: Sarò sincero, non […]

0 comments
cannoli siciliani online

Prodotti Tipici: Tutti Vogliono Venderli, Pochi ci Riescono

Vuoi Vendere Prodotti Tipici Alimentari Online? Bene, allora voglio condividere con te una riflessione che spero ti aiuterà a NON sprecare soldi. Chi vuole avviare un’attività di vendita di prodotti alimentari e prodotti tipici regionali online commette 3 errori principali: Pensi che sia troppo cattivo nel dirti queste cose sulla vendita online di prodotti alimentari? […]

0 comments

LEGGI BENE: COSA DEVI FARE PER OTTIMIZZARE O AVVIARE LA VENDITA DI PRODOTTI TIPICI ALIMENTARI ONLINE

Se non hai voglia di leggere, ma ti serve un supporto pratico per avviare un progetto ecommerce, allora puoi scegliere 3 tipologie di consulenza specializzata e finalizzata e definire tempo, costi, benefici per vendere prodotti tipici alimentari online.

Il mio giudizio sarà sincero e trasparente, come già ho fatto con altri: Leggi feedback

Se non l’hai già fatto, prima di contattarmi, ti invito a leggere i 3 ebook in omaggio che ho scritto per chiarirti le idee su cosa è necessario sapere prima di iniziare a vendere prodotti tipici alimentari online.
Chi sono e Come contattarmi

MI chiamo Daniele Vinci, ho conseguito una Laurea Magistrale in Marketing, presso la Facoltà di Statistica alla Sapienza di Roma, 1 Master di specializzazione in Marketing, 1 Master in Project Management abilitante alla professione di Project Manager, più 2 corsi di Alta Formazione in Web Marketing ed Analisi dei Dati, presso Enti di Formazione Accreditati dal Ministero dell’Istruzione. Dal 2007 utilizzo il web come strumento professionale.

La maggioranza dei progetti online falliscono per una scarsa gestione del tempo , delle risorse e degli obiettivi.

Io mi occupo di trovare soluzioni sostenibili per i progetti web, riducendo il rischio del fallimento del progetto. Ti aiuto a seguire le fasi di progettazione, confronto con i tecnici e di gestire i processi necessari per ottimizzare l’attività online della tua impresa.

Aggiungimi su Facebook Leggi cosa faccio
COME POSSO AIUTARTI: Se ti serve la pianificazione delle attività per attivare un e-commerce e vendere prodotti alimentari online , o hai necessità di un’analisi commerciale per studiare come potenziare il tuo business online allora contattami e ti fornirò una consulenza personalizzata, oltre a metterti a disposizione una squadra operativa per realizzare l’e-commerce e assisterti nella gestione delle attività di marketing online.

Ti mostrerò dettagliatamente: Quanto è necessario investire per battere la concorrenza sui motori di ricerca, chi sono i tuoi VERI competitors e come puoi aumentare l’esposizione dei tuoi prodotti in corrispondenza delle ricerche più rilevanti.  

Posso prendermi cura di studiare il tuo progetto, organizzare e gestire una squadra di lavoro più efficiente per rispettare Costi, Tempi e Benefici.

Se nessuno, ad oggi, è riuscito ad aiutarti come tu immaginavi, è perché non è stato in grado di ascoltare bene le tue necessità.

A differenza di tutti gli altri, io devo impegnarmi per mantenere la promessa del mio cognome :)

Puoi contattarmi nei seguenti modi. Prenderemo un appuntamento e stabiliremo come e se lavorare insieme.

Contattami su Skype.
Aggiungi il mio contatto: ilsicul0 – Prendi un appuntamento per spiegarmi la tua idea.
Community Profilo Linkedin Email Leggi Feedback Costi Consulenza
Unisciti alla nostra pagina Facebook e segnalaci la tua azienda
Cosa Ne Pensi?

Un commento su “Birra artigianale, abbiamo scoperto che ...

  1. Pingback

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RENDI VISIBILE LA TUA AZIENDA SU COMUNIKAFOOD INSERISCI LA TUA AZIENDA

Vuoi sapere se ti conviene vendere alimentari con un e-commerce? Scoprilo da solo
+ +