RENDI VISIBILE LA TUA AZIENDA SU COMUNIKAFOOD INSERISCI LA TUA AZIENDA

Vendere Online: Guida per usare Facebook bene [Oltre le statistiche]

Home Come vendere prodotti tipici online Vendere Online: Guida per usare Facebook bene [Oltre le statistiche]
Come Comprare e Vendere �Prodotti Tipici� Alimentari da Facebook
Attraverso il Gruppo Facebook di Comunikafood – Ã� Gratis!

Richiedi accesso -> Gruppo Acquisto Vendita

Se hai deciso di utilizzare Facebook e completare una strategia di marketing online per la tua azienda del settore enogastronomico è giusto che tu sappia davvero come usare questo �modello di connessione� con le persone.

In risposta al puntuale post di Davide Licordari, in cui si evidenziava la reale visibilità delle pagine Facebook in relazione al numero di �contatti� stabiliti, proverò ad approfondire la questione offrendo gratuitamente una soluzione possibile per risolvere questo fantomatico problema.

Prima però è bene che spieghi sinteticamente che:

  • Facebook NON è semplicemente uno â��strumentoâ�� pubblicitario
  • Facebook NON ti farà vendere di più allâ��aumentare del numero di Fan/amici/contatti
  • Facebook NON ti farà aumentare la visibilità â��soloâ�� perché gli altri â��vedonoâ�� i tuoi post
  • Facebook NON è un sistema da â��una botta e viaâ��
  • Facebook è unâ��integrazione possibile al proprio business, ma non lâ��unica o la migliore

Bene, evidenziato ciò e ammesso che non ti abbia sconvolto con queste rivelazioni possiamo passare avanti.

Se hai deciso di vendere online, sicuramente avrai colto, o ti avranno suggerito quei bravi consulenti sottuttoio che tanto odi,  la necessità di usare Media Sociali per aumentare il tasso di interazione tra te (come azienda) il tuo brand (come prodotto) e te (come persona direttamente interessata).

-> Ecco, sono tutte cavolate!

Facebook, come altri del suo genere, è un contesto (IN)naturale fatto di alias di persone che stanno cercando una motivazione per essere connessi per mezzo della piattaforma con altri alias di persone.

Questi alias di persone, NON sono finti, sono piuttosto veri, vivi e vegeti soltanto che non sono lì, come se fossero in piazza o dentro una gabbia.

Non sono �animali� da cacciare e bersagli da colpire. Sono persone più o meno furbe di te, più o meno esperte di te, più o meno interessate a quello che tu �rappresenti�.

L’idea di “colpire le persone come bersagli”  è quello che â��ingenuamenteâ�� o superficialmente credono i pubblicitari anni â��90 convertiti al web marketing.

Li riconosci subito, si vestono benissimo, usano sempre l’ipad ultimo modello, usano ancora il dopobarba.

Se qualcuno con aspetto simile ti avvicina per proporti qualcosa sul web marketing comincia a diffidare.

Quello che invece devi realmente sapere è che essere online è una questione di rispetto verso gli altri, capacità di innovazione, previsione di quello che accadrà in seguito a determinate azioni.

Se hai un�azienda di prodotti alimentari, comincia a ragionare sul perché è per te necessario essere (anche) visibile sul web per vendere online.

Suggerisco di seguire questi piccoli passi per arrivare alla migliore soluzione per te , e bada bene non ti sto dicendo LA SOLUZIONE, come se fosse unica,  per il semplice fatto che ogni situazione è diversa dall�altra e NON tutto va trattato allo stesso modo.

Se vendi prodotti tipici non devi fare le stesse cose di chi vende abbigliamento, ma devi semplicemente cogliere il metodo.

Per usare correttamente Facebook per i tuoi prodotti enogastronomici inizia creando una Fan Page con i dovuti attributi:

  1. Scegli il nome della Pagina adatto cercando di fare attenzione all�uso di parole chiave �
  2. Una volta raggiunti 25 fan, talvolta anche prima, ricordati di cambiare la Vanity Url e sceglierne una funzionale in ottica SEO. Se non sai come fare chiedi e ti verrà dato.
  3. Utilizza un�immagine ad alta risoluzione rispettando le misure suggerite da Facebook 851315
  4. Utilizza l�uso di Tab per le applicazioni da rendere visibili nella Pagina.

 Le applicazioni che ti suggerisco di inserire sono:

  • Pagina Pinterest (nel caso tu abbia un account e abbia delle bacheche decenti da mostrare) â�� Guarda lâ��esempio di Olio Flaminio

Applicazioni facebook olio

  • Pagina Blomming o sistema e-commerce simile (nel caso tu abbia uno shop  online) â�� Guarda lâ��esempio di Caffè Carbonelli

  • Inserisci elementi d’engagement â�� Guarda la Pagina di Cannamela e lâ��uso delle ricette come strumento di fidelizzazione alla pagina

Cannamela Spezie

  • Gamification e Uso dei Coupon per i Fan â�� Guarda lâ��esempio di Venchi Cioccolato

venchi cioccolato

NON BASTA SOLO OTTIMIZZARE, SERVE INTERAGIRE

Come puoi evincere dalla tua presenza online su Facebook è inutile essere solo �belli� e perfetti se poi non si è anche operativi.

Dicevamo, Facebook NON è un semplice strumento promozionale.

  • Se vuoi rendere visibile il tuo Brand su Facebook  devi imparare ad interagire con le persone con cui sei interessato ad entrare in contatto. Non essere banale, né invasivo.
  • Segui le persone che ti interessano ed inizia ad interagire con loro tramite il tuo account personale, rispondendo con dovuta attenzione alle discussioni, inserendo le tue riflessioni ed ironizzando â�¦

Secondo alcune �strambe teorie�, ironizzare, scherzare, e rendere divertente una discussione aumenta la possibilità di �attrazione� nei contesti social media. Se le persone entrano in contatto con te, come persona, è più facile che cerchino di approfondire meglio cosa fai e visualizzare la tua Pagina Aziendale.

  • La tua Pagina Aziendale usala come â��sistema contestualeâ�� al tuo business.

Se vendi un prodotto alimentare come i salumi, per esempio, non essere tanto banale da proporre giornalmente le notizie su di te, di quanto sei bello e buono di quanto la tua azienda è certificata bla bla bla � prova invece a argomentare il settore con informazione collaterale, quella che incuriosisce le persone perché non semplice da trovare.

  • Sicuramente come azienda avrai delle riviste di settore, ecco, usa le informazioni settoriali per trasformarle in informazione di interesse pubblico sul mondo della lavorazione delle carni, ad esempio.
  • Crea una motivazione reale affinché gli altri seguano ciò che condividi.

Anzi, prova a metterti nei loro panni. Perché le persone dovrebbero inviarti commenti, condividere con te le loro foto.

Guarda cosa è riuscita a fare la Pagina Aziendale di Amaro Montenegro

amaro montenegro

 La motivazione più forte è sempre e solo una:

rendere le persone protagoniste del tuo brand.

A COSA SERVE REALMENTE FACEBOOK

A portare le persone “fuori da Facebook”!

Lo so, ti sembrerà un paradosso, ma non penserai mica che le persone vivano “dentro Facebook”.

Porta le persone fuori da Facebook attraverso applicazioni, gaming e partecipazione a ricevere gadget aziendali e bonus in cambio di iscrizione con una email.

Invitali a leggere il tuo blog aziendale e inserisci alla fine un form di iscrizione contatti in cambio di un omaggio.

Quella email è uno dei motivi fondamentali per cui devi investire tempo e risorse per la tua attività su Facebook.

No,  NON sto dicendo che una volta ricevuta l’email devi bombardare a mo’ di spam le persone.

ALCUNI ESEMPI DI COSA PUOI FARE CON L’INDIRIZZO EMAIL DELLE PERSONE

  • Puoi, però, utilizzare questa email, per te preziosissima, per mandare brevi comunicazioni ed invitare a leggerti sul blog.
  • Invitare le persone a visitare la tua azienda come special guest.
  • Usarla nei periodi natalizi per mandare la fornitura di cesti aziendali, cesti regalo etc …

Generare un interesse attivo nei tuoi confronti significa avere maggiori possibilità di vendita per il semplice fatto che tra te, quindi il tuo sito ecommerce di prodotti tipici, ed un altro con cui non hanno mai interagito, sceglieranno te. � quasi una certezza.

UN SUGGERIMENTO IMPORTANTE
PER RENDERE LA TUA PAGINA PI� INTERATTIVA DELLE ALTRE

  • Usa Facebook Ads per promuovere offerte speciali. I tuoi contatti ti ringrazieranno.
  • Usa le Offerte di Facebook per â��spingereâ�� saltuariamente degli articoli del tuo blog (ce lâ��hai un blog vero?)
  • Condividi in maniera coerente al tuo settore alimentare i contenuti
  • Rispondi sempre ai commenti ed anche ai “Mi piace”
  • Invita le persone a dire la loro opinione in merito ai tuoi prodotti

Ma soprattutto �

NON PENSARE MAI E POI MAI
DI POTER GESTIRE DA SOLO UNA PAGINA FACEBOOK

Se vuoi che la tua Pagina Facebook sia più visibile, ma soprattutto più interattiva delle altre � coinvolgi il tuo staff aziendale ad interagire con la pagina Facebook dell�azienda.

Crea un piccolo Social Media Team. Con l�introduzione delle nuove funzioni di Facebook per la pagine aziendali puoi assegnare loro dei ruoli differenti dall�amministratore, in modo da NON fargli combinare casini.

Ad esempio, perché non li coinvolgi nel postare delle foto mentre stanno lavorando nell�azienda? Hai qualcosa da nascondere? No, giusto? Allora perché non lo rendi condiviso?

Troppo casino vero? Allora la vita �social� non fa per te!

Scherzo! �

Fatti aiutare strategicamente da un  Social Media Manager per impostare la linea da seguire ed agisci di conseguenza.

Non hai uno staff ma solo la tua famiglia � perfetto!

Allora coinvolgi amici e parenti nella condivisione dei tuoi post. Questo è un sistema �gratuito� per aumentare il tasso di visibilità.

Tutto questo papello di scritto per dirti semplicemente:

Fregatene della visibilità, meglio pochi ma buoni, meglio persone coinvolte che �contatti morti�. Non puntare ad avere tanti Fan punta piuttosto a diventare un punto di interesse per il tuo settore, i clienti li otterrai attraverso un sistema integrato di marketing e NON semplicemente dal numero di Fan.

amazon food italia vendere alimentari su amazon

Vendere Alimentari su Amazon: Conviene?

TI STAI CHIEDENDO SE VENDERE ALIMENTARI SU AMAZON POSSA ESSERE UN’OPPORTUNITÃ�, VERO? Beh, prima di capire se vendere alimentari su Amazon sia un’opportunità o meno, servirà avere le informazioni basilari: Premesso che NON tutti i prodotti sono ammessi alla vendita su Amazon, e che se sei un produttore alimentare e pensi di poter vendere (anche) su […]

0 comments
olio extravergine d'oliva tenute parco piccolo

Olio Tunisino Senza Dazi: Una Soluzione al Problema

In questo articolo provo, però, a fare una riflessione più articolata rispetto ai soliti claim politicizzati e/o corporativisti di chi (oggi) piange sul latte versato. Ma fino ad oggi (voi del comparto olivicolo italiano) cosa avete fatto per “tutelare” i vostri interessi commerciali, oltre a seguire i soliti proclami di pseudo sindacati o politici poco […]

0 comments
barretta energetica semi di canapa

Vendere Canapa Alimentare: Prodotti su cui Puntare con l’e-commerce

Se hai sentito parlare di canapa alimentare e ti stai chiedendo su quali prodotti puntare e che hanno maggiore potenzialità di vendita grazie al web allora continua a leggere sotto. Per vendere prodotti a base di canapa alimentare serve possedere i requisti necessari alla vendita di prodotti alimentari, il prodotto deve essere acquistato da […]

0 comments
Negozio alimentare online - Tenute Parco Picolo su Bizzwai

Negozio Alimentare Online: Conviene?

Nell’ultimo anno sono incrementate le e-mail che ricevo con la stessa domanda:  Conviene aprire un negozio alimentare online? In questo articolo colgo l’occasione per rispondere a tutti, cercando di essere il più concreto possibile nella risposta. Prima di pensare se convenga aprire un negozio alimentare online, serve che sia consapevole di 4 punti fermi: Sarò sincero, non […]

0 comments
cannoli siciliani online

Prodotti Tipici: Tutti Vogliono Venderli, Pochi ci Riescono

Vuoi Vendere Prodotti Tipici Alimentari Online? Bene, allora voglio condividere con te una riflessione che spero ti aiuterà a NON sprecare soldi. Chi vuole avviare un’attività di vendita di prodotti alimentari e prodotti tipici regionali online commette 3 errori principali: Pensi che sia troppo cattivo nel dirti queste cose sulla vendita online di prodotti alimentari? […]

0 comments

LEGGI BENE: COSA DEVI FARE PER OTTIMIZZARE O AVVIARE LA VENDITA DI PRODOTTI TIPICI ALIMENTARI ONLINE

Se non hai voglia di leggere, ma ti serve un supporto pratico per avviare un progetto ecommerce, allora puoi scegliere 3 tipologie di consulenza specializzata e finalizzata e definire tempo, costi, benefici per vendere prodotti tipici alimentari online.

Il mio giudizio sarà sincero e trasparente, come già ho fatto con altri: Leggi feedback

Se non l’hai già fatto, prima di contattarmi, ti invito a leggere i 3 ebook in omaggio che ho scritto per chiarirti le idee su cosa è necessario sapere prima di iniziare a vendere prodotti tipici alimentari online.
Chi sono e Come contattarmi

MI chiamo Daniele Vinci, ho conseguito una Laurea Magistrale in Marketing, presso la Facoltà di Statistica alla Sapienza di Roma, 1 Master di specializzazione in Marketing, 1 Master in Project Management abilitante alla professione di Project Manager, più 2 corsi di Alta Formazione in Web Marketing ed Analisi dei Dati, presso Enti di Formazione Accreditati dal Ministero dell’Istruzione. Dal 2007 utilizzo il web come strumento professionale.

La maggioranza dei progetti online falliscono per una scarsa gestione del tempo , delle risorse e degli obiettivi.

Io mi occupo di trovare soluzioni sostenibili per i progetti web, riducendo il rischio del fallimento del progetto. Ti aiuto a seguire le fasi di progettazione, confronto con i tecnici e di gestire i processi necessari per ottimizzare l’attività online della tua impresa.

Aggiungimi su Facebook Leggi cosa faccio
COME POSSO AIUTARTI: Se ti serve la pianificazione delle attività per attivare un e-commerce e vendere prodotti alimentari online , o hai necessità di un’analisi commerciale per studiare come potenziare il tuo business online allora contattami e ti fornirò una consulenza personalizzata, oltre a metterti a disposizione una squadra operativa per realizzare l’e-commerce e assisterti nella gestione delle attività di marketing online.

Ti mostrerò dettagliatamente: Quanto è necessario investire per battere la concorrenza sui motori di ricerca, chi sono i tuoi VERI competitors e come puoi aumentare l’esposizione dei tuoi prodotti in corrispondenza delle ricerche più rilevanti.  

Posso prendermi cura di studiare il tuo progetto, organizzare e gestire una squadra di lavoro più efficiente per rispettare Costi, Tempi e Benefici.

Se nessuno, ad oggi, è riuscito ad aiutarti come tu immaginavi, è perché non è stato in grado di ascoltare bene le tue necessità.

A differenza di tutti gli altri, io devo impegnarmi per mantenere la promessa del mio cognome :)

Puoi contattarmi nei seguenti modi. Prenderemo un appuntamento e stabiliremo come e se lavorare insieme.

Contattami su Skype.
Aggiungi il mio contatto: ilsicul0 – Prendi un appuntamento per spiegarmi la tua idea.
Community Profilo Linkedin Email Leggi Feedback Costi Consulenza
Unisciti alla nostra pagina Facebook e segnalaci la tua azienda
Cosa Ne Pensi?

16 Commenti su “Vendere Online: Guida per usare Facebook bene [Oltre le statistiche]

  1. Pingback

  2. Pingback

  3. Pingback

  4. Pingback

  5. Riporto testualmente: “NON PENSARE MAI E POI MAI DI POTER GESTIRE DA SOLO UNA PAGINA FACEBOOK”… quant’è vero… ho iniziato come neofita ma ora dopo pochi mesi, ho capito che non è pensabile seguire in modo costante e soprattutto efficace il mondo dei social…ci vuole tempo, costanza e competenza… ma io produco e vendo olio!!! ps grazie :-)

  6. Pingback

  7. Pingback

  8. Pingback

  9. Pingback

  10. Pingback

  11. Ciao Daniele,
    complimenti per l’articolo, concetti chiari. Era proprio quello che cercavo! Possibile contatarti ?

  12. Pingback

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RENDI VISIBILE LA TUA AZIENDA SU COMUNIKAFOOD INSERISCI LA TUA AZIENDA

Vuoi sapere se ti conviene vendere alimentari con un e-commerce? Scoprilo da solo
+ +