18

Dic 11

Come il contadino può avere un nuovo mercato

La rivoluzione nasce dal basso, e questo si sa … adesso anche il contadino può essere imprenditore.

C’è chi ancora lo immagina con mani sporche di terra e zappa sulle spalle. Sveglia presto al mattino e rientro la sera.

Oggi le mani sporche di terra ci sono ancora, la sveglia presto anche, quello che però prima non c’era, e che adesso invece è possibile fare, è la connessione con i potenziali acquirenti dei propri prodotti.

Avete presente il web?

Ecco, adesso pensate a cosa può succesere se dei ragazzi laureati rinunciano ad un ufficio climatizzato ed uno stage da 600 euro al mese per investire il proprio know how nella propria terra.

 

passato futuro orto
Credit image : Orto47 www.orto47.wordpress.com/

Nascono delle realtà prima non immaginibili, perchè non si avevano le capacità imprenditoriali di saper costruire delle reti commerciali alternative a quelle della GDO.

Il contadino “moderno” ha una laurea, conosce il web e sa fare business non tradendo le origini della terra e della bontà.

Perchè sul web, come in altri contesti “nuovi”, la qualità premia.

Allora è così che nascono i progetti e network come il nostro.

Il contadino moderno costruisce nuovi mercati per vendere meglio e farlo con passione. Lo fa utilizzando il sistema del network. Agisce nel locale e si sviluppa all’esterno tramite la connessione web.

Ho conosicuto due realtà in particolare con cui ho stretto rapporti:

Contadini per passione

Farmer Market’s

Si tratta di ragazzi laureati e tornati nella propria terra per investire ririsorse e far crescere le loro idee.

Il web può fare la differenza: sì, assolutamente!

 

Gli elementi necessari per creare dei progetti di successo sono:

  • Cambio di prospettiva

Agisci locale pensa e sviluppati tramite il web. È una costante di ogni progetto nuovo nato con il supporto delle dinamiche sociali del web. Il mercato locale è un supporto importante che però deve dare vita allo sviluppo esterno tramite la rete web. La visione miope di pensare ad oggi per domani è limitata nel tempo. Solo chi riesce ad avere una visione longeva può sopravviere nel mercato attuale.

  • Competenze trasversali

Viviamo in un sistema in cui non basta più la specializzazione in un settore per emergere. Se vuoi fare l’imprenditore è necessario stimolare più competenze. Chi rimane fermo su un tipo di competenza non può governare i processi ma può solo subire i processi di governace.

  • Imprenditorialità

Avere imprenditorialità significa saper assumersi le responsabilità. Conoscere il mercato e prevenire le azioni ed intraprendere le migliori possbilità di successo.

  • Capacità di analisi

 Costruire progetti significa continuamente analizzare il flusso di dati e saper valutare le conseguenze. Previsione e intuito sono le parole chiave per avere ottimi margini di successo.

  • Network professionale di supporto

Non basta più caricarsi di tutto il alvoro. L’ingrediente necessario per emergere dal caos è la capacità di delegare e saper scegliere i partner migliori per il proprio business.

 

Hai un progetto di orto 2.0 e vuoi parlarne? Scrivici o contattaci tramite le nostre pagine social. Saremo contenti di far luce sul tuo progetto.

Intanto se questo articolo ti è piacuto fallo sapere ai tuoi amici, condividilo!

 

Comunikafood consulenza ecommerce alimentare

Hai un progetto e-commerce da realizzare?

Vuoi ottenere più traffico profilato sul tuo sito e-commerce?

Vuoi avere contatti da privati che vogliono comprare alimentari online?

Fai subito una Simulazione del ROI del tuo E-commerce (Clicca qui)

Noi ci occupiamo di posizionamento commerciale, analisi e sviluppo progetti e-commerce applicando un business plan per e-commerce, contattaci per un confronto. Guarda la mia intervista

Senza troppi giri di parole, dopo una prima analisi del tuo progetto, ci renderemo conto se possiamo davvero aiutarti ad ottenere risultati, in termini di incremento di conoscenza del tuo marchio, di lead (contatti commerciali) e/o di vendite attraverso un circuito che passa anche dall'e-commerce (ma non solo)

Gestiamo campagne su Google Ads con specialisti accreditati come Google Partner

*Leggi Cosa dicono di noi*

Contatti rete fissa: +39.0932644839 (Davide) - Ufficio Roma (Mobile): +39 3288468204 (Daniele)

Fornisco il consenso al trattamento dei dati ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali” e del GDPR (Regolamento UE 2016/679). (Leggi l'informativa sulla privacy)

Accetto di poter ricevere altre comunicazioni di carattere commerciale da parte dello staff di Comunikafood o di altri partners commerciali che offrono servizi correlati (Leggi condizioni) AccettoNo, non accetto.

I dati verranno raccolti solo per poter fornire maggiori informazioni sul progetto Comunikafood e/o proporre offerte commerciali. Qualora non ci fosse volontà di consentire all'uso dei dati per tale finalità i dati raccolti non verranno presi in gestione e verranno rimossi dal sistema di raccolta. Qualora si desiderasse rimuovere il consenso o cancellare il proprio contatto dalla lista dopo aver accettato, basterà inviare una email a [email protected] ed il vostro contatto verrà rimosso. In tal caso il contatto verrà cancellato dal nostro servizio di posta elettronica e non verrà utilizzato in nessun altro modo. Esclusivamente per comunicazioni non commerciali scrivere sulla nostra pagina Facebook. Le informazioni per vendere online o per aprire un e-commerce sono richieste commerciali a cui non risponderemo dalla pagina Facebook.

Consulente e-commerce e vendita online: Daniele Vinci

Mi occupo di marketing per le aziende che vogliono sfruttare l'e-commerce per vendere online. Ho costruito Comunikafood nel 2011 ed oggi è il portale italiano più presente sui motori di ricerca riguardo le tematiche "Come vendere alimentari online", "ecommerce alimentari" e "marketing alimentare". Se cerchi su Google queste tematiche ti accorgerai della presenza rilevante di Comunikafood. Insieme alla mia squadra, di cui io sono il web project manager, curiamo progetti Seo per migliorare la presenza digitale delle imprese online rispetto agli argomenti di loro interesse. Curiamo le attività di promozione attraverso i circuiti di pubblicità online e pianifichiamo le attività necessarie per costruire un progetto commerciale online. Altri progetti di cui sono parte: Essereprimi.online | Reportnotprovided.com (Report Marketing e Analisi Seo) | 3nastri (Comunicazione e identità grafica) Lavoriamo come Google Partner

COME È POSSIBILE SAPERNE DI PIÙ

Se ciò che hai letto ti è sembrato interessante e vorresti approfondirlo per metterlo in pratica con la tua azienda agricola o con il tuo progetto e-commerce per vendere online;

Allora sappi che ti possiamo supportare per almeno 1 mese e fornirti le risposte che fino ad oggi non sei riuscito a trovare online. Di seguito alcune delle domande più frequenti che riceviamo:

  1. Come faccio a sapere se il mio sito web “funziona”?
  2. Quanto devo investire realmente per guadagnare?
  3. Quanto tempo ci vuole per vendere online?
  4. Ma se investo 1.000€ ho la certezza di vendere?
  5. Come si acquisisce un cliente online?
  6. Quanto costa acquisire un cliente online?
  7. Come si ottimizzano le campagna Google Adwords?
  8. Come posizionarsi meglio online con un e-commerce?
  9. Quali sono le attività necessarie per sviluppare un progetto di vendita attraverso il web?

Leggi cosa dicono di noi

OTTIENI UNA CONSULENZA PRATICA

 

5

5 commenti su “Come il contadino può avere un nuovo mercato

  • Questo articolo arriva in una fase di svolta della mia vita. Dopo anni passati a lavorare come copywriter/creativo per mille prodotti, inizio a sentire l’esigenza di far fruttare anni di studi ed esperienze sulla terra. Quella vera. Ho la fortuna di possedere alcuni ettari di terreno e più di 500 Ulivi. Forse è l’incipit di una gran bella storia.
    A presto e grazie,
    Nicola

    • Ciao Nicola, se ti fa piacere raccontaci la tua storia in un post.

  • Anche se con un po’ di ritardo anche io ho deciso di cambiare, vorrei cercare di fruttare ciò che e’ in mio possesso. La terra! l’unico problema e’ non riuscire a trovare dei giusti contatti per scambiare informazioni utili per un buon avvio attività. Insomma creare network .

    Alberto

    • Alberto raccontaci meglio la tua idea, dove vorresti avviarla e come

  • salve vorrei sapere come vendere i miei prodotti biologici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.