27, novembre, 2014
Gli ultimi articoli
Ti trovi qui: Home » Assaggi 2.0 - Dove Mangiare » Dove mangiare a Firenze #2.
banner aziendeprodottitipici
Dove mangiare a Firenze #2.

Dove mangiare a Firenze #2.

Scritto il: 27 febbraio 2012

Continua la mia rubrica su dove mangiare a Firenze

Al Panta Rei è tutta questione d’apparenza.

Segui Comunikafood

 

Voto Comunikafood

locali dove mangiare

Tutto scorre ma anche no!

Quando il personale diventa il protagonista di una cena poco piacevole. L’essere figo ti fa guadagnare la simpatia del personale e se sei appena uscito da lavoro? Meglio la paninoteca all’angolo ( esiste davvero e dicono faccia ottimi panini!).

Purtroppo con il ristorante Panta Rei non sarò dolcissima!

Pacchetto di fazzoletti Panta Rei

Merchandising da ristorante? Credit Comunikafood

Partiamo dal locale. “Pomposo” è un termine un po’ obsoleto che per un locale dalle pareti bordeaux, i gigli fiorentini dorati appesi al muro e le poltrone da tronista è però appropriato.

Il limite tra il buongusto e l’ostentazione è stato superato ma è un locale cool, frequentato da calciatori e vip, quindi magari il tono da ristorante pre –discoteca è giustificato.
Stile trasportato anche nei piatti…quelli dei vicini di tavola però non nei nostri.
Ho visto hamburger serviti in piatti di porcellana con vasetti in vetro per mayonese e ketch-up e sontuosi piatti di spaghetti allo scoglio (il pesce è uno dei piatti forti della casa) con tanto di bavaglio offerto ai clienti per non sporcare il vestito all’ultimo grido.

Ho visto anche, e adesso passo a me, una pizza che i colleghi di 2spaghi e Tripadvisor definivano ottima che io però ho considerato discreta causa il gusto amaro del fumo…almeno la mia.

Una nota di merito va però all’antipasto. I coccoli, così chiamate dai fiorentini le frittelle salate di pasta di pane, serviti nella carta da frittura con prosciutto e stracchino erano veramente buoni.
Ah adesso vorreste sapere del dolce giusto? Peccato che non l’ho mangiato. Ecco perchè arrivano le dolenti note.
Purtroppo il servizio non scorre per niente. Situazione ossimorica considerando il nome del ristorante. Partiamo il modo con cui il personale ha “chiaramente” esposto la carta dei dolci. Parlava così veloce che alla fine non ce ne ricordavamo nemmeno uno. Quando lo richiamiamo per farcela ripetere ritorna quasi infastidito.Dopo un secondo elenco, alla cui velocità si era unito il fastidio, ci dice che sarebbe ritornato per prendere l’ordine. Purtroppo l’abbiamo visto passare accanto altre 5/6 volte per servire, con molta cura, quelli che ci sono apparsi clienti abituali, molto cool, senza girarsi un attimo al nostro tavolo. Risultato siamo andati via senza dolce e senza caffè.
Infine per la nota merchandising alla cassa potevi prendere il pacchetto di fazzoletti nella foto , più adatti ad una farmacia che ad un ristorante. Forse servono per asciugare le lacrime dei clienti insoddisfatti!

Insomma non credo di ritornarci ma in caso contrario ecco cosa dovrò ricordare di fare:

vestirmi all’ultimo grido
ordinare pesce
darmi un tono da VIP

Forse racconterò di una cena diversa!

Prezzo nella media per antipasto e pizza 18 euro anche se pagare un margherita 7,5 euro in una pizzeria non in centro è un po’ esagerato.

 

 


Visualizza Assaggi 2.0 in una mappa di dimensioni maggiori

Panta Rei

Via vittorio emanuele ii, 21/r
50134 – Firenze (FI)

Se hai avuto altre esperienze in locali di Firenze, raccontacele …

 

foodwine foodwine

Supporta Comunikafood

Comunikafood è un progetto che si sostiene con i contributi dei lettori.
Leggi il nostro progetto e costruiamolo insieme.

dove mangiare locale cool pizzerie recensioni ristoranti ristoranti firenze ristoranti mediocri
foodwineweb

About Anna Costabile

Una laurea e un master in comunicazione d'impresa. Esperienze tra il no profit, agenzie di comunicazione e grandi aziende. L'ultima avventura il fashion dove mi occupo di web e social media marketing E poi c'è il cibo e la cucina passione che ho ereditato dalla mamma e che occupa tutto il mio tempo libero. Da questa passione nasce il progetto e la collaborazione con Comunikafood. Viaggiatrice e amante del buon cibo, soprattutto se locale e di qualità non smetto mai di stupirmi di fronte ai sapori che parlano del territorio che li ha generati e dell'anima di chi li ha preparati. Se avete un ristorante o un luogo del cibo da visitare ... sappiate che potreste trovarmi in incognito in missione per Comunikafood ed Assaggi 2.0.
Google +

Archivio Autore: Anna Costabile

  • http://www.forchettinagiramondo.wordpress.com chiara brandi

    Conosco bene questo locale, è accanto a casa mia.
    Ormai non è più sulla cresta dell’onda, nè più frequentato da vip e letterine…diciamo che è nella fase “calante”, la vecchia gestione che lo ha portato alla ribalta in città lo ha lasciato da più di un anno.
    Nel we si trova posto anche senza prenotare, prima dovevi fissare con due settimane di anticipo…
    In ogni caso, molto sopravvalutato era prima e adesso sta scontando il successo non meritato avuto fino ad ora…peccato perchè secondo me alla fine non era neanche così male, solo pompato troppo e frenquentato da gente insopportabile!!!
    La panineria all’angolo è dei vecchi proprietari e per quella vale la stessa considerazione del ristorante: fa panini normali, mangiati da gente che si riveste da sera per addentare una focaccia al prosciutto…semplicemente RIDICOLO!!!!!!!!!

    • Anna Costabile

      Grazie per il tuo commento Chiara! Questa al Panta Rei è stata davvero una brutta cena. Soprattutto per il personale. E’ intuile parlare dell’importanza della cordialità. Sono stata in posti dove la cucina era mediocre però me li ricordo per i camerieri simpatici, i proprietari accoglienti. Elementi da non trascurare se vuoi una fidelizzare la tua clientela. Forse nel caso Panta Rei conta fare selezione!

Ti piace?

-->
Scroll To Top