25, aprile, 2014
Gli ultimi articoli
Ti trovi qui: Home » Marketing food » Mangiare il sangue degli insetti senza saperlo: E120 cocciniglia
banner aziendeprodottitipici
Mangiare il sangue degli insetti senza saperlo: E120 cocciniglia

Mangiare il sangue degli insetti senza saperlo: E120 cocciniglia

Scritto il: 11 aprile 2012

GD Star Rating
loading...

E120 l’ingrediente segreto che tutti mangiamo ma che nessuno di noi conosce.

Segui Comunikafood

 

cocciniglia e120 colorante naturale

Ieri stavo guardando un’interessantissima trasmissione su Rai5 dove si parlava di alterazione psicologica del gusto: La provetta del cuoco – I coloranti

Il reale problema non sono tanto i coloranti naturali ma quelli sintetici e sviluppati in laboratorio. Pensate a cosa succede quando assaggiamo un prodotto “commerciale” dopo averlo ingerito? Come vengono eliminate le sostanze chimiche?

lingua blu coloranti

È importante al giorno d’oggi sapere cosa si mangia, in passato per cattiva informazione o per semplice superficialità le persone assorbivano “veleni” senza saperlo o senza averne coscienza.

Quello che più di tutti sembra essere un dilemma moderno sul cibo è:

Qualità a km 0 o quantità a basso costo?

I numeri del consumo dimostrano che le famiglie spendono ancora molto nei supermercati, e ahimè nei discount per abbattere il costo mensile della spesa familiare.

Abbiamo una scarsa conoscenza dei mezzi che aiuterebbero a mangiare più sano senza spendere eccessivamente troppo. Uno dei sistemi più comuni sono i G.A.S. ( gruppi di acquisto solidale) ormai sempre più diffusi nelle città. Iniziative di Orto 2.0 come sperimentazione e subordinazione ai ritmi standardizzati delle metropoli.

Le aziende stesse devono cominciare ad organizzarsi per favorire processi di alfabetizzazione del cibo.Favorire i dipendenti nell’acquisto collettivo in ufficio di prodotti genuini.

Sistemi di informazione e assuefazione del cibo portano a questi risultati poco allettanti:

Cosa mangiano i bambini

 

In questo meccanismo si fa luce un nuovo modo di organizzarsi per ottenere la qualità al giusto prezzo, è l’uso degli acquisti di gruppo, così la pensano quelli di Geomercato che comincia a stimolare le persone a ritornare al gusto della terra madre.

Essere social vuol dire essere aperti a connessioni esterne e trarne vantaggio in modalità win-win, non certo stare solo su Facebook o Twitter.

 Se pensi sia corretto informare anche gli altri condividi questo articolo,
fai conoscere nuovi sistemi per organizzarsi e conoscere ciò che mangiamo.

foodwine foodwine
GD Star Rating
loading...
Mangiare il sangue degli insetti senza saperlo: E120 cocciniglia, 5.0 out of 5 based on 2 ratings

Supporta Comunikafood

Comunikafood è un progetto che si sostiene con i contributi dei lettori.
Leggi il nostro progetto e costruiamolo insieme.

cocciniglia colorante naturale e120 food 2.0
foodwineweb

About Daniele Vinci

Laureato alla Sapienza in Marketing e Comunicazione, 2 Master alle spalle e tanta energia per cambiare il mondo. Se mi cercate basta che parliate di food, di innovazione e di business …
Google +

Archivio Autore: Daniele Vinci

foodwine

Cerca

Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email:

Ti piace?

-->
Scroll To Top