25, ottobre, 2014
Gli ultimi articoli
Ti trovi qui: Home » Marketing food » Nuove misure ed immagini per le Pagine Facebook con Timeline
banner aziendeprodottitipici
Nuove misure ed immagini per le Pagine Facebook con Timeline

Nuove misure ed immagini per le Pagine Facebook con Timeline

Scritto il: 1 marzo 2012

Cambiare l’immagine l’immagine e le misure delle Pagine Facebook per dare peso ai contenuti.

Segui Comunikafood

 

nuova pagina time line facebook

Le foto di copertina devono avere
una larghezza di 851 pixel e un’altezza di 315 pixel.

Se volete solo sapere le regole per le nuove Pagine Facebook leggete attentamente cosa potete fare e cosa NON potete fare.

Se volete sapere le novità secondo Facebook guardatevi questo video

Se volete conoscere in breve le novità delle nuove pagine Facebook con Timeline leggete questo articolo: Arriva la Timeline per le Pagine Facebook.

È evidente che la macchina del cambiamento in Facebook è sempre operativa. Questo è un bene per l’innovazione e per lo sviluppo di nuove prospettive. Crea qualche fastidio in più a chi aveva da poco capito il funzionamento delle famose Tab per le applicazioni, scoperto le dimensioni “reali” delle varie immagini da caricare per rendere la sua pagina più piacevole. Ecco quindi le novità per le nuove pagine Facebook.

Ma cosa cambia realmente con le nuove Pagine Facebook con Timeline?

Mi verrebbe da dire:

Niente di particolare se non la possibilità di privilegiare l’esperienza degli utenti.

Ecco la presentazione delle novità su la nuova Timeline per la Pagine Facebookfornita da Doctor Brand.

La realtà è che cambia il modo di concepire il gioco di Facebook, dove l’utente è attore partecipante e aiuta a costruire un mondo ancora da scoprire.

Se i film di fantascienza ti sono sempre piaciuti, allora accomodati perchè adesso sei tu il protagonista di questo film.

Grazie a te Facebook è diventato una delle potenze mondiali, ti saresti mai immaginato? Chi l’avrebbe mai detto che un Social Network sarebbe stato considerato come un continente … eppure è successo!

Cosa cambia per i professionisti del marketing?

Niente, se non le “misure”.

E con misure intendo non solo le misure delle immagini, ma anche le misura dei dati degli insights di Facebook, le misura di come costruire ed interagire con le nuove FanPage.

Sì, le “misure” in questo mondo sono il modo di come devi imparare a rapportarti con altre persone. È cambiata la prospettiva rispetto al modo in cui per vendere bastava “impressionare” adesso se vuoi diventare protagonista di Facebook devi essere bravo a “relazionarti” e costruire insieme “nuove storie”.

Ads vs Stories

“La pubblicità è morta nel momento in cui le persone hanno imparato a raccontare”

Prima del web di massa eravamo tutti come analfabeti di fronte ai mass media e alla grandezza del Brand come unico interlocutore. Oggi le persone diventano i portavoce del Brand e possono raccontarlo, a loro modo, e con le dovute misure.

Se fai marketing ed usi Facebook impara a misurarti.

 

 Se ti è piaciuto questo post, ne condividi i contenuti o vorresti commentarli per approfondire, fallo!

Potrebbe nascere una bella discussione sul tema.

foodwine foodwine

Supporta Comunikafood

Comunikafood è un progetto che si sostiene con i contributi dei lettori.
Leggi il nostro progetto e costruiamolo insieme.

facebook misure immagini facebook nuove pagine aziendali timeline social media
foodwineweb

About Daniele Vinci

Laureato alla Sapienza in Marketing e Comunicazione, 2 Master alle spalle e tanta energia per cambiare il mondo. Se mi cercate basta che parliate di food, di innovazione e di business …
Google +

Archivio Autore: Daniele Vinci

  • http://paoloratto.blogspot.com/2012/03/nuove-pagine-facebook-la-fine-del-fai.html Paolo Ratto

    Complimenti per l’ottimo ed esaustivo articolo Daniele. Invece secondo me qualcosa cambia… Cambia la difficoltà di approccio ad iniziative di facebook marketing. Tutto diventa più “difficile” sia a livello grafico, sia a livello di app, sia per l’advertising, sia per la gestione della community (architettura delle informazioni) sia per il coordinamento di tutto ciò. Oggi ho fatto abbastanza fatica a spiegare a clienti già acquisiti, che già utilizzano le pagine, i nuovi cambiamenti. Ciò fa sorgere vari problemi… Ma mi sembra chiaro che “il fai da te” non è più possibile… (ho approfondito qui: http://paoloratto.blogspot.com/2012/03/nuove-pagine-facebook-la-fine-del-fai.html)

    • Daniele Vinci

      Ciao Paolo, quello che segnali è corretto.

      Il mio “non cambia niente” era un pò metaforico, per segnalare che non è l’impostazione ed il settaggio che cambia il contenuto di un oggetto. Ne cambia sicuramente i connotati e l’usabilità, ma i contenuti e il suo significato rimangono quelli di un “organismo vivente” costruito intorno alle persone e che le persone stesse lo alimentano di vitalità.

      Se per un giorno immaginassimo un blackout totale di tutti i computer e device mobile, Facebook non esisterebbe più, come un “non luogo” un “feticcio dell’umanità” che si alimenta e vive di storie e di racconti.

      È una macchina perfetta, a differenza di Google, perchè non alimentata da bit e variabili semantiche ma da persone esterne al progettto che ne condividono l’identità.

      Nel caso di Facebook la tecnologia è “veramente” un supporto alle necessità delle persone. Questo lo rende immortale in mano dei suoi “fan” . Se facebook fosse l’universo Mark Zuck. sarebbe il Big Bang ma le persone sarebbero la sua esplosione e espansione.

      Spero di non essere stato troppo fiolosofico.

  • http://paoloratto.blogspot.com/2012/01/facebook-e-il-web-o-almeno-il-social.html Paolo Ratto

    Condivido molto (anche sulla diversità da Big G). Qualche tempo fa scrivevo…

    “Facebook è forte, anzi fortissimo, perchè in questo momento rappresenta, per l’utente medio, l’esperienza completa di ciò che si può fare sul Web. In un certo senso Facebook è il Web, o quantomeno è il Social Web”.
    [da http://paoloratto.blogspot.com/2012/01/facebook-e-il-web-o-almeno-il-social.html
    E oggi, a distanza di un paio di mesi… lo penso ancora di più.

  • Daniele Vinci

    Grazie Paolo per il tuo approfondimento :-)

  • Pingback: Fanta Timeline Facebook anno 1940 | food marketing 2.0

  • Pingback: Come Ottenere Tanti Fan su Facebook | food 2.0

Ti piace?

-->
Scroll To Top