Il caso strano dei produttori di vino

6

Dic 11

Il caso strano dei produttori di vino

Questo post è rivolto a tutti quei produttori di vino che hanno perso la voglia di vendere il loro squisito prodotto.

produttore di vino
produttore vino - Autore: Damian Dovarganes, AP/lapresse

Ehi! Dico a te … Lo so che il tuo vino è buono, e so anche che ti sei impegnato molto per venderlo. Cosa c’è, quindi, che non va?

Pensaci.

Quanto hai speso per promuovere il tuo prodotto?

Quanto hai investito per essere presente sul web?

Quanto tempo hai investito nella relazione con opinion leader sul web?

Sai quanti soldi stai perdendo realmente non vendendo al prezzo giusto il tuo vino?

Te lo dico io, TANTI !

E’ un inizio brutale, lo so, ma qualcuno dovrà pur dirtelo!

Durante molti colloqui con produttori di vino ho avuto una sensazione di diffidenza verso chi proponeva loro delle soluzioni efficaci.

Le risposte più comuni erano:

il sospetto marketin del vino
Credit image: http://aprovadicrash.blogspot.com/2011/06/suspicious.html
  • Noi facciamo il vino da una vita, sappiamo come si fa!

Risposta : Ma io non volevo dirti come fare il vino ma come venderlo … sono due cose diverse.

  • Si si sappiamo bene come voi pensate di vendere il nostro vino ….

Risposta : No, sinceramente non lo sapete perchè non ve l’ho ancora detto!

  • Senti, siamo una piccola impresa e non facciamo pubblicità!

Risposta : Beh forse se sei una piccola impresa e non vuoi farti mangiare da chi è più grande dovresti fare in modo di trovare un sistema adatto alle tue dimensioni per pubblicizzare il tuo vino. Se pensi che basti avere un prodotto buono per vendere, forse non ti sei reso conto che il mercato è globale ed un produttore di vino californiano, giapponese o cinese, presto, lo farà buono come il tuo se non migliore e soprattutto lo venderà ad un costo minore del tuo. Pensi di poter competere con loro? Fatti furbo! Crea valore “immateriale” al tuo vino. Dagli quello che altri non potranno mai dare. Crea la tua storia, la tua identità, la tua immagine! Se non hai un’immagine forte stai giocando una partita che non potrai mai vincere. Scusa la crudeltà, ma è la vita del commercio.

  • Noi non facciamo pubblicità ci pensano i nostri clienti perchè abbiamo il vino buono

Risposta : Beh complimenti, sono felice per te, ma sei sicuro che i tuoi clienti ne parlino davvero bene? E quando invece fanno il contrario tu sai cosa pensano? Forse dovresti pensarci … per il resto leggi attentamente anche il punto precedente. Non cullarti sugli allori, i clienti non sono fedeli come pensi!

  • Si ma noi non possimo permetterci di spendere quelle cifre per vendere il vino online

Risposta : Capisco, ognuno sa quando può spendere, mi sembra strano però che siate disposti a spendere migliaia di euro andando alle fiere (pensando di vendere) e poi non li abbiate per costruire un vostro personale canale di vendita che vi permetterebbe davvero di conoscere i vostri cleinti … Fate voi, io vi suggerirei di ripensare a come spendere i vostri soldi per promuovere meglio il vostro vino.

basilico comunikafood

Ecco questi sono solo alcuni esempi delle affermazioni che ho ricevuto e che ho sentito rivolgere ad altri colleghi. Ed ho sintetizzato delle possibili risposte che avrei dovuto dare.

In realtà ho trovato anche molte persone cordiali e disponibili all’ascolto. Capaci di capire le opportunità e, da bravi imprenditori, fiutare la convenienza.

Quello di cui sto parlando è la possibilità di creare una nuova vita al commercio del vino.

Avere un buon prodotto non vi garantisce la vendita, ma soprattuto se avete un buon prodotto dovete dargli maggior valore.

I soldi che l’enoteca o il negozio fa con i tuoi prodotti sono soldi che in parte potresti recuperare tu diventando direttamente responsabile del tuo prodotto.

Non essere testardo!

Il web offre reali possibilità di vendere meglio e ad un prezzo più giusto il tuo vino.

Devi iniziare a valutare la possibilità di essere presente sul web con gli strumenti adatti per vendere. Dare un’immagine più efficace dei tuoi prodotti.

Lascia perdere quel sito anni ’90 che ti ha fatto tuo cugino, fai le cose seriamente e professionalmente!

Se vuoi vendere devi dare l’identità giusta al tuo prodotto e offrire la modalità migliore ai tuoi clienti per comprare il vino. Non aprirti l’account Facebook senza avere una strategia.

Hai anche Twitter?? Woow ma sai a cosa serve? Ahhhh, allora cosa te ne fai?

Ascolta, secondo me dovresti abbassare un pò il tono di arroganza. Tu sei bravo a fare il vino, altri sono bravi a venderlo. Chi conosce il web può darti una mano a vendere meglio il tuo vino, ma devi saper ascoltare e non pretendere di diventare il re del vino dopo 2 giorni.

Se vuoi sapere cosa devi fare per avere una piattaforma commerciale sul web che sia utile ed efficace alla vendita segui questo blog, fai domande e non limitarti a leggere, agisci!

Presto tratteremo tutti gli argomenti di tuo interesse!

Hai un argomento che ti interesserebbe approfondire, faremo il possibile per accontentarti.

Scrivicelo qui

Comunikafood consulenza ecommerce alimentare

Hai un progetto e-commerce da realizzare?

Vuoi ottenere più traffico profilato sul tuo sito e-commerce?

Vuoi avere contatti da privati che vogliono comprare alimentari online?

Fai subito una Simulazione del ROI del tuo E-commerce (Clicca qui)

Noi ci occupiamo di posizionamento commerciale, analisi e sviluppo progetti e-commerce applicando un business plan per e-commerce, contattaci per un confronto. Guarda la mia intervista

Senza troppi giri di parole, dopo una prima analisi del tuo progetto, ci renderemo conto se possiamo davvero aiutarti ad ottenere risultati, in termini di incremento di conoscenza del tuo marchio, di lead (contatti commerciali) e/o di vendite attraverso un circuito che passa anche dall'e-commerce (ma non solo)

Gestiamo campagne su Google Ads con specialisti accreditati come Google Partner

*Leggi Cosa dicono di noi*

Contatti rete fissa: +39.0932644839 (Davide) - Ufficio Roma (Mobile): +39 3288468204 (Daniele)

Fornisco il consenso al trattamento dei dati ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali” e del GDPR (Regolamento UE 2016/679). (Leggi l'informativa sulla privacy)

Accetto di poter ricevere altre comunicazioni di carattere commerciale da parte dello staff di Comunikafood o di altri partners commerciali che offrono servizi correlati (Leggi condizioni) AccettoNo, non accetto.

I dati verranno raccolti solo per poter fornire maggiori informazioni sul progetto Comunikafood e/o proporre offerte commerciali. Qualora non ci fosse volontà di consentire all'uso dei dati per tale finalità i dati raccolti non verranno presi in gestione e verranno rimossi dal sistema di raccolta. Qualora si desiderasse rimuovere il consenso o cancellare il proprio contatto dalla lista dopo aver accettato, basterà inviare una email a [email protected] ed il vostro contatto verrà rimosso. In tal caso il contatto verrà cancellato dal nostro servizio di posta elettronica e non verrà utilizzato in nessun altro modo. Esclusivamente per comunicazioni non commerciali scrivere sulla nostra pagina Facebook. Le informazioni per vendere online o per aprire un e-commerce sono richieste commerciali a cui non risponderemo dalla pagina Facebook.

Consulente e-commerce e vendita online: Daniele Vinci

Mi occupo di marketing per le aziende che vogliono sfruttare l'e-commerce per vendere online. Ho costruito Comunikafood nel 2011 ed oggi è il portale italiano più presente sui motori di ricerca riguardo le tematiche "Come vendere alimentari online", "ecommerce alimentari" e "marketing alimentare". Se cerchi su Google queste tematiche ti accorgerai della presenza rilevante di Comunikafood. Insieme alla mia squadra, di cui io sono il web project manager, curiamo progetti Seo per migliorare la presenza digitale delle imprese online rispetto agli argomenti di loro interesse. Curiamo le attività di promozione attraverso i circuiti di pubblicità online e pianifichiamo le attività necessarie per costruire un progetto commerciale online. Altri progetti di cui sono parte: Essereprimi.online | Reportnotprovided.com (Report Marketing e Analisi Seo) | 3nastri (Comunicazione e identità grafica) Lavoriamo come Google Partner

COME È POSSIBILE SAPERNE DI PIÙ

Se ciò che hai letto ti è sembrato interessante e vorresti approfondirlo per metterlo in pratica con la tua azienda agricola o con il tuo progetto e-commerce per vendere online;

Allora sappi che ti possiamo supportare per almeno 1 mese e fornirti le risposte che fino ad oggi non sei riuscito a trovare online. Di seguito alcune delle domande più frequenti che riceviamo:

  1. Come faccio a sapere se il mio sito web “funziona”?
  2. Quanto devo investire realmente per guadagnare?
  3. Quanto tempo ci vuole per vendere online?
  4. Ma se investo 1.000€ ho la certezza di vendere?
  5. Come si acquisisce un cliente online?
  6. Quanto costa acquisire un cliente online?
  7. Come si ottimizzano le campagna Google Adwords?
  8. Come posizionarsi meglio online con un e-commerce?
  9. Quali sono le attività necessarie per sviluppare un progetto di vendita attraverso il web?

Leggi cosa dicono di noi

OTTIENI UNA CONSULENZA PRATICA

 

  • Migliore Enoteca Online
    25 Giugno, 2019

    In questo articolo proverò a darti una visione pratica del perché per essere la migliore enoteca online non basta

4

4 commenti su “Il caso strano dei produttori di vino

  • complimenti per il sito e per ciò che hai scritto sopra, sai catturare l’attenzione del lettore…ma hai esperienze lavorative nel settore? hai mai fatto consulenza alle aziende?hai un tuo personale portfolio?

    • Ciao Nicola,

      sono felice che ti piaccia il lavoro fatto sul sito. E’ frutto di un lavoro di squadra. Nessuno può avere la presunzione di saper far tutto, a mio avviso. I successi migliori si raggiungono quando si è in grado di saper relazionarsi, lavorare in team e quando si ha la saggezza di mettersi da parte nei lavori che non gli competono

      Grazie anche per il complimento, catturare l’attenzione era l’obiettivo di questo post e mi fa piacere aver colto nel segno 🙂

      Ho esperienze nel settore essendo stato in contatto con produttori di vino, olio etc … le mie osservazioni nascono da esperienze dirette e da quello che ho visto anche indirettamente.

      Sto facendo consulenza alle imprese, ma come ti anticipavo la forza di questo progetto è che siamo un network di specialisti, ed ognuno ha la sua specializzazione. Tutti comunuque hanno fatto o fanno consulenza ad imprese del settore e non.

      Più che portfolio io, come gli altri del network comunikafood, abbiamo esperienze che valgono molto di più di un “bollino” o “loghino” stampato.

      Ad ogni modo c’è anche il portfolio 😉

      Spero continuerai a seguirci ed interagire con noi.

  • Complimenti per il sito, l’iniziativa e lo spirito con cui lavorate.
    Presto avrò modo di interagire con voi.
    Saluti
    Luigi

    • Ciao Luigi, grazie,i complimenti fanno sempre piacere.

      Siamo anche interessati alle critiche, perchè solo il confronto di idee aiuta a migliorare.

      A presto,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.