Cuoco a Domicilio: sempre più le richieste ed offerte di personal chef

20

Mar 13

Cuoco a Domicilio: sempre più le richieste ed offerte di personal chef

Sarà l’attuale scenario economico che spinge molti ad inventarsi un nuovo lavoro o svolgere un secondo accanto a quello principale; sarà il continuo aumento di foodie e appassionati di fornelli che decidono di fare di una passione il proprio lavoro, oltre Chef rinomati che adattandosi alle mode del momento escono dalle proprie cucine e raggiungono i clienti nelle loro abitazioni.

Quel che è certo è che il fenomeno degli Chef a Domicilio, nato negli USA, sta prendendo sempre più piede negli ultimi anni anche in Italia.

Ad incentivare l’espansione di questo fenomeno è sicuramente la crescente domanda, da parte di chi è ormai un habitué delle cene a casa preparate da un personal chef o semplicemente da chi vuole regalarsi per un giorno il lusso di avere un cuoco a disposizione nella propria casa, non potendoselo permettere ogni giorno, o ancora per godersi serenamente una cena a casa con gli amici, concentrarsi in una cena di lavoro o dedicarsi a pieno ad una serata speciale, senza preoccupazioni di padelle sui fornelli, cucina in disordine e la speranza dell’ottima qualità dei piatti preparati.

Di offerte a riguardo ne circolano diverse: dai maestri chef disposti ad arrivare nelle nostre case, sino a cuochi che offrono pacchetti cena e dopocena, proponendo possibilità di intrattenimento abbinato al tipo di cucina scelta, ad esempio: serata churrasco, ballerine brasiliane, serata argentina, tango argentino, serata spagnola con paella e sangria e ballerine di flamenco; o ancora chef di sola cucina vegana, o che propongono piatti preparati unicamente con prodotti tipici, bio o stagionali, e per chi oltre al gusto volesse appagare anche la vista, ci sono anche quelli che si propongono nelle nostre cucine come “Cuochi Gnocchi

Insomma davvero “di e per tutti i gusti”!

La crescita del fenomeno è tale da aver portato anche la nascita di una Federazione Nazionale Personal Chef, che raggruppa circa 120 cuochi «in affitto».

I costi per uno chef a domicilio variano in media dai 20 ai 150 euro a testa, spesa inclusa, a seconda delle esigenze e del servizio richiesto.

Questo servizio non va confuso con il catering: le preparazioni, infatti, sono tutte frutto di lavoro espresso nella casa del cliente.Il personal chef può essere un libero professionista free lance o un cuoco famoso che ogni tanto lascia il suo locale per deliziare i clienti nelle loro case.

Tra tutte queste proposte c’è poi chi ha pensato di raggruppare in un unico portale on line, gli chef qualificati di tutta Italia e renderli disponibili con un click a casa nostra! E’ la proposta che arriva dagli  ideatori di Chefbooking: la possibilità di scegliere tra ben 234 cuochi, 1003 piatti, 6 paesi e 25 tipi di cucina, e allo stesso tempo offrire a questi chef una vetrina gratuita sul web.

 

Questa start up nata durante una cena a casa di amici, come ci racconta Massimo Colombo, ideatore del progetto:

“Mi sono reso conto che chi invita a cena amici ha sempre un gran da fare, deve preparare tutto prima a partire dal fare la spesa, scegliere il vino adatto, cucinare ogni pietanza, servirla a tavola e rassettare tutta la cucina e la sala!

Questo vuol dire non godersi la serata e gli ospiti!…E così la soluzione di un cuoco a domicilio che penserà a tutto, dalla spesa alla scelta dei vini, dalla preparazione dei piatti sino al perfetto riordino della cucina”.

Cercando su internet le offerte di chef a domicilio non mancano ma nessuno ci permetteva di scegliere tra una gamma differenziata e selezionata di chef e stili di cucina. Di qui l’idea di Chefbooking, in un solo click si avrà uno chef personale a casa specializzato nello stile di cucina prescelto, che preparerà un menu personalizzato pensato per te e i tuoi ospiti”.

Un progetto interessante questo di ChefBooking che sicuramente velocizza le ricerche sul web di uno chef a domicilio andando a ricercare quello più vicino alle tue esigenze e desideri.

Ad ogni modo con uno cuoco a casa non resterà nulla da fare, se non ordinare e godersi la serata “serviti e riveriti”.

State pensando di diventare anche voi uno chef a domicilio o volete contattarne uno per la prossima cena? Beh spero di avervi fornito qualche utile indicazione a riguardo e se leggendo vi è venuto in mente qualcuno…condividete pure l’articolo!

E voi cosa ne pensate di questo fenomeno?

 

 

P.s.

Questo articolo NON è stato pagato, NON è banale pubblicità verso il progetto ChefBooking è molto più semplicemente un modo diverso di valorizzare ciò che accade di bello nel nostro Paese, stringendo le forze e offrendo fiducia nelle persone. Se anche tu hai un’idea di business in ambito food contattaci e troveremo il modo di parlare anche del tuo progetto.

Comunikafood consulenza ecommerce alimentare

Hai un progetto e-commerce da realizzare?

Vuoi ottenere più traffico profilato sul tuo sito e-commerce?

Vuoi avere contatti da privati che vogliono comprare alimentari online?

Fai subito una Simulazione del ROI del tuo E-commerce (Clicca qui)

Noi ci occupiamo di posizionamento commerciale, analisi e sviluppo progetti e-commerce applicando un business plan per e-commerce, contattaci per un confronto. Guarda la mia intervista

Senza troppi giri di parole, dopo una prima analisi del tuo progetto, ci renderemo conto se possiamo davvero aiutarti ad ottenere risultati, in termini di incremento di conoscenza del tuo marchio, di lead (contatti commerciali) e/o di vendite attraverso un circuito che passa anche dall'e-commerce (ma non solo)

Gestiamo campagne su Google Ads con specialisti accreditati come Google Partner

*Leggi Cosa dicono di noi*

Contatti rete fissa: +39.0932644839 (Davide) - Ufficio Roma (Mobile): +39 3288468204 (Daniele)

Fornisco il consenso al trattamento dei dati ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali” e del GDPR (Regolamento UE 2016/679). (Leggi l'informativa sulla privacy)

Accetto di poter ricevere altre comunicazioni di carattere commerciale da parte dello staff di Comunikafood o di altri partners commerciali che offrono servizi correlati (Leggi condizioni) AccettoNo, non accetto.

I dati verranno raccolti solo per poter fornire maggiori informazioni sul progetto Comunikafood e/o proporre offerte commerciali. Qualora non ci fosse volontà di consentire all'uso dei dati per tale finalità i dati raccolti non verranno presi in gestione e verranno rimossi dal sistema di raccolta. Qualora si desiderasse rimuovere il consenso o cancellare il proprio contatto dalla lista dopo aver accettato, basterà inviare una email a [email protected] ed il vostro contatto verrà rimosso. In tal caso il contatto verrà cancellato dal nostro servizio di posta elettronica e non verrà utilizzato in nessun altro modo. Esclusivamente per comunicazioni non commerciali scrivere sulla nostra pagina Facebook. Le informazioni per vendere online o per aprire un e-commerce sono richieste commerciali a cui non risponderemo dalla pagina Facebook.

Consulente e-commerce e vendita online: Daniele Vinci

Mi occupo di marketing per le aziende che vogliono sfruttare l'e-commerce per vendere online. Ho costruito Comunikafood nel 2011 ed oggi è il portale italiano più presente sui motori di ricerca riguardo le tematiche "Come vendere alimentari online", "ecommerce alimentari" e "marketing alimentare". Se cerchi su Google queste tematiche ti accorgerai della presenza rilevante di Comunikafood. Insieme alla mia squadra, di cui io sono il web project manager, curiamo progetti Seo per migliorare la presenza digitale delle imprese online rispetto agli argomenti di loro interesse. Curiamo le attività di promozione attraverso i circuiti di pubblicità online e pianifichiamo le attività necessarie per costruire un progetto commerciale online. Altri progetti di cui sono parte: Essereprimi.online | Reportnotprovided.com (Report Marketing e Analisi Seo) | 3nastri (Comunicazione e identità grafica) Lavoriamo come Google Partner

COME È POSSIBILE SAPERNE DI PIÙ

Se ciò che hai letto ti è sembrato interessante e vorresti approfondirlo per metterlo in pratica con la tua azienda agricola o con il tuo progetto e-commerce per vendere online;

Allora sappi che ti possiamo supportare per almeno 1 mese e fornirti le risposte che fino ad oggi non sei riuscito a trovare online. Di seguito alcune delle domande più frequenti che riceviamo:

  1. Come faccio a sapere se il mio sito web “funziona”?
  2. Quanto devo investire realmente per guadagnare?
  3. Quanto tempo ci vuole per vendere online?
  4. Ma se investo 1.000€ ho la certezza di vendere?
  5. Come si acquisisce un cliente online?
  6. Quanto costa acquisire un cliente online?
  7. Come si ottimizzano le campagna Google Adwords?
  8. Come posizionarsi meglio online con un e-commerce?
  9. Quali sono le attività necessarie per sviluppare un progetto di vendita attraverso il web?

Leggi cosa dicono di noi

OTTIENI UNA CONSULENZA PRATICA

 

  • Migliore Enoteca Online
    25 Giugno, 2019

    In questo articolo proverò a darti una visione pratica del perché per essere la migliore enoteca online non basta

3

3 commenti su “Cuoco a Domicilio: sempre più le richieste ed offerte di personal chef

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.