Distributori automatici Per Vendere Prodotti Tipici Locali

5

Mar 13

Distributori automatici Per Vendere Prodotti Tipici Locali

I distributori automatici di prodotti alimentari, e non solo, si sono diffusi da tempo sul territorio italiano. La mia curiosità, però, si è spinta nella ricerca di business legati ai distributori automatici che vendessero prodotti tipici locali.

È possibile?

Direte voi.

Sì, è possibile. Ho conosciuto un’azienda che si occupa di distributori automatici nel settore alimentare.

L’azienda è già presente sul territorio nazionale e mira ad ampliare la sua diffusione per via della sensibilizzazione delle persone verso il prodotto tipico locale a km 0.

Il nome di questa attività è Cascine in Piazza.

Il sistema di Cascine in Piazza è pensato per tutti i produttori agricoli che hanno necessità di staccarsi dal condizionamento dei grandi buyer per avvicinarsi di più alle persone offrendo un prezzo più equo e sostenibile alla produzione. Generando dei margini migliori per il produttore e dei costi finali meno schizofrenici, dettati solo dalla concorrenza della GDO.

 Cascine in Piazza può diventare anche opportunità di lavoro per chi vuol diventare imprenditore del settore.

Il modello di business è studiato per rendere efficiente la distribuzione sul territorio di prodotti tipici locali a km 0, attraverso le casette del servizio Cascine in Piazza, che sono operative 24 ore su 24 e sono studiate per essere gestite in maniera semplice e veloce.

Parlando con i responsabili dell’attività, ho scoperto che basterebbero 1-2 ore al giorno, per ricaricare il distributore automatico, per ottenere un reddito medio di circa 1.500€ al mese.

ECCO ALCUNE FOTO DI COME SI PRESENTA IL LORO DISTRIBUTORE AUTOMATICO DI PRODOTTI TIPICI LOCALI

Il progetto dei distributori automatici di prodotti tipici, devo ammettere, mi ha stimolato molto sia dal punto di vista della fattibilità sia dal punto di vista della resa.

Facendo alcuni veloci ragionamenti, si può dire che il mercato delle aziende agricole è in crescita. La loro unica pecca è di trovarsi spesso fuori mano, di non avere un reale modello di marketing che li supporti e non riuscire ad avere potere contrattuale con chi fa leva sulla massificazione.

Le botteghe di quartiere si sono rigenerate in boutique di lusso alimentari, sfruttando la voglia di prodotti genuini e locali.

Il concetto del prodotto a Km 0 è ormai diffuso al punto da aver generato una tendenza positiva da parte degli acquirenti, disposti, talvolta a pagare il costo maggiorato della qualità a discapito della quantità.

La possibilità di sfruttare queste leve di mercato e adottare il modello di Cascine in Piazza, anche come lavoro, a mio avviso, è una soluzione da valutare con molto interesse.

Le condizioni favorevoli di questa offerta sono senz’altro il contesto attuale, la voglia di ritornare ai prodotti locali e genuini e la facilità di operatività che il business consente.

Cascine in Piazza, infatti, si rivolge ai produttori locali con le seguenti opportunità:

  • Favorisce la diffusione di tutti i prodotti tipici locali freschi (es. se siamo in puglia avremo la possibilità di comprare formaggio tipico della regione prodotto fresco, se siamo in toscana uguale etc.)
  • Riconosce il giusto prezzo del lavoro di produzione
  • Favorisce l’ecosistema agricolo di un territorio
  • Permette al consumatore di conoscere meglio le aziende e visitare direttamente in azienda controllando di persona i cicli produttivi
  • Abbatte drasticamente il concetto di filiera lunga e ridimensiona il tutto in un contatto più diretto e accessibile
  • Stimola la partecipazione degli imprenditori con la voglia di guadagnare degnamente dal loro lavoro e dal sistema di produzione locale di prodotti enogastronomici di qualità.

A me sembra un progetto sostenibile e con ambizioni solidali verso l’ambiente e verso l’ecosistema produttivo della nostra bella Italia fatta di territorio, produzioni enogastronomiche di eccellenza e di voglia di riscatto economico locale.

Se vuoi essere ricontattato da One Shop Srl, basterà lasciare i tuoi contatti qui sotto

Se, invece,  vuoi ottenere informazioni per partecipare al progetto Cascine in Piazza, puoi contattare direttamente il Sign. Fiorenzo ai seguenti recapiti:

Tel: +39.030.9965764   –  Fax: +39.030.9983469
Mob. +39 346 2145571 –

One Service Srl Via XX Settembre, 237, 25013 – Carepenedolo,
Brescia,
Italy.

UPDATE

Sembra che i contatti non siano più validi.

Lo staff di Comunikafood NON è in grado di dare nuovi contatti perché non è in contatto con il produttore.

Conosci altri progetti simili?

Segnalaceli, siamo sempre alla ricerca di business legati al settore alimentare e in particolare nel settore dell’agroalimentare biologico e locale.

Comunikafood consulenza ecommerce alimentare

Hai un progetto e-commerce da realizzare?

Vuoi ottenere più traffico profilato sul tuo sito e-commerce?

Vuoi avere contatti da privati che vogliono comprare alimentari online?

Fai subito una Simulazione del ROI del tuo E-commerce (Clicca qui)

Noi ci occupiamo di posizionamento commerciale, analisi e sviluppo progetti e-commerce applicando un business plan per e-commerce, contattaci per un confronto. Guarda la mia intervista

Senza troppi giri di parole, dopo una prima analisi del tuo progetto, ci renderemo conto se possiamo davvero aiutarti ad ottenere risultati, in termini di incremento di conoscenza del tuo marchio, di lead (contatti commerciali) e/o di vendite attraverso un circuito che passa anche dall'e-commerce (ma non solo)

Gestiamo campagne su Google Ads con specialisti accreditati come Google Partner

*Leggi Cosa dicono di noi*

Contatti rete fissa: +39.0932644839 (Davide) - Ufficio Roma (Mobile): +39 3288468204 (Daniele)

Fornisco il consenso al trattamento dei dati ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali” e del GDPR (Regolamento UE 2016/679). (Leggi l'informativa sulla privacy)

Accetto di poter ricevere altre comunicazioni di carattere commerciale da parte dello staff di Comunikafood o di altri partners commerciali che offrono servizi correlati (Leggi condizioni) AccettoNo, non accetto.

I dati verranno raccolti solo per poter fornire maggiori informazioni sul progetto Comunikafood e/o proporre offerte commerciali. Qualora non ci fosse volontà di consentire all'uso dei dati per tale finalità i dati raccolti non verranno presi in gestione e verranno rimossi dal sistema di raccolta. Qualora si desiderasse rimuovere il consenso o cancellare il proprio contatto dalla lista dopo aver accettato, basterà inviare una email a [email protected] ed il vostro contatto verrà rimosso. In tal caso il contatto verrà cancellato dal nostro servizio di posta elettronica e non verrà utilizzato in nessun altro modo. Esclusivamente per comunicazioni non commerciali scrivere sulla nostra pagina Facebook. Le informazioni per vendere online o per aprire un e-commerce sono richieste commerciali a cui non risponderemo dalla pagina Facebook.

Consulente e-commerce e vendita online: Daniele Vinci

Mi occupo di marketing per le aziende che vogliono sfruttare l'e-commerce per vendere online. Ho costruito Comunikafood nel 2011 ed oggi è il portale italiano più presente sui motori di ricerca riguardo le tematiche "Come vendere alimentari online", "ecommerce alimentari" e "marketing alimentare". Se cerchi su Google queste tematiche ti accorgerai della presenza rilevante di Comunikafood. Insieme alla mia squadra, di cui io sono il web project manager, curiamo progetti Seo per migliorare la presenza digitale delle imprese online rispetto agli argomenti di loro interesse. Curiamo le attività di promozione attraverso i circuiti di pubblicità online e pianifichiamo le attività necessarie per costruire un progetto commerciale online. Altri progetti di cui sono parte: Essereprimi.online | Reportnotprovided.com (Report Marketing e Analisi Seo) | 3nastri (Comunicazione e identità grafica) Lavoriamo come Google Partner

COME È POSSIBILE SAPERNE DI PIÙ

Se ciò che hai letto ti è sembrato interessante e vorresti approfondirlo per metterlo in pratica con la tua azienda agricola o con il tuo progetto e-commerce per vendere online;

Allora sappi che ti possiamo supportare per almeno 1 mese e fornirti le risposte che fino ad oggi non sei riuscito a trovare online. Di seguito alcune delle domande più frequenti che riceviamo:

  1. Come faccio a sapere se il mio sito web “funziona”?
  2. Quanto devo investire realmente per guadagnare?
  3. Quanto tempo ci vuole per vendere online?
  4. Ma se investo 1.000€ ho la certezza di vendere?
  5. Come si acquisisce un cliente online?
  6. Quanto costa acquisire un cliente online?
  7. Come si ottimizzano le campagna Google Adwords?
  8. Come posizionarsi meglio online con un e-commerce?
  9. Quali sono le attività necessarie per sviluppare un progetto di vendita attraverso il web?

Leggi cosa dicono di noi

OTTIENI UNA CONSULENZA PRATICA

 

  • Vendita Agrumi Siciliani Online
    9 Aprile, 2019

    L’agricoltura siciliana rappresenta una realtà importante del nostro Bel Paese, la domanda estera è stata fondamentale per la crescita

2

2 commenti su “Distributori automatici Per Vendere Prodotti Tipici Locali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.