E-commerce Food: Cosa Cercano le persone online

16

Set 19

E-commerce Food: Cosa Cercano le persone online

Prima di ogni altro ragionamento è fondamentale essere consapevoli di cosa sia oggi il web, di come le persone accedono e si connettono online e quale sia il contesto dentro il quale stiamo cercando di catturare la loro attenzione.

Vado subito al cuore del discorso, le persone che comprano cibo online NON stanno comprando il prodotto, ma il servizio.

Ne abbiamo già discusso, chi compra vino online ha un’esigenza che l’enoteca online può risolvere solo se offre un servizio qualitativo maggiore rispetto ad altri punti di acquisto.

Chi cerca di comprare un prodotto alimentare online lo fa principalmente per comodità,

Fatta questa doverosa premessa, il tema di questo articolo è per aiutarti a comprendere cosa cercano le persone online quando vogliono comprare un prodotto alimentare, come lo cercano e di conseguenza come e dove devi farti trovare con la informazione per poi fare la tua offerta commerciale.

Le persone che cercano un prodotto alimentare online lo fanno partendo da una struttura di ricerca che va dalla categoria merceologica per poi scendere nel dettaglio.

Acquisti Alimentari online: Come Cercano le persone

Caffè online

Esempio, chi cerca di comprare cialde/capsule di caffè, ma non sa quale comprare, lo cerca tipicamente in questo modo:

  • Cialde caffè / capsule caffè
    • Prezzi
      • Marca caffè

Se trova il sito di un’azienda di caffè che soddisfi il suo comportamento d’acquisto, allora questo cliente potrebbe restare fidelizzato per molto tempo. Perché chi compra il caffè per gusto e NON basandosi sul prezzo è una persona fedele alla marca, se questa sarà fedele nei suoi confronti.

In tal senso, l’azienda che produce caffè e lo vende online dovrà pianificare il suo investimento nel breve e medio termine nel comprare più impressions e spazi pubblicitari possibile al fine di essere più visibile rispetto a questa tipologia di acquirenti. Lavorando sul remarketing, sull’ automation marketing (E-mail profilate, sconti premio, inviti di degustazione, informazioni di settore)

Se invece sa già quale comprare, la sua ricerca diventerà

  • Caffè + marca
    • Caffè + marca + prezzi

Da questa tipologia di ricerca troverà principalmente la presenza di marketplace, e comparatori prezzi. Questo modificherà il suo comportamento d’acquisto, spostando la sua ricerca dentro i marketplace e comparatori prezzo.

Se vorrai conquistare questa tipologia di acquirente, il tuo investimento principale, che ti piaccia o meno, dovrà essere esclusivamente sui marketplace. Spostare il comportamento d’acquisto dai marketplace, alla vendita diretta sarà un passaggio molto lungo, e dovrai fare delle scelte commerciali basate anche sulla distribuzione locale del tuo prodotto, promuovendo la possibilità di affiliazione a chi vuol promuovere il tuo prodotto.

Carne online

Chi vuole comprare carne online, non lo fa con lo stesso processo decisionale di chi va dal macellaio sotto casa. Se cerca di comprare carne online lo fa come segue:

  • Tipologia carne + Online
  • Macelleria + Città + vendita online

La prima tipologia di persone è quella che sa già cosa vuole come carne, ma cerca il miglior fornitore, quello che gli ispira più fiducia nella modalità di vendita. Tipologia di imballaggio di spedizione, cura nei dettagli della tracciabilità del prodotto. Questa tipologia di persone, una volta agganciate da una prima visita sul sito, serve inseguirle attraverso remarketing con contenuti premium, immagini professionali, promozione di interviste pubblicate su riviste specializzate online per rafforzare l’identità.

La seconda tipologia di persone è composta da chi fa acquisti a stretto raggio d’azione, ma non avendo possibilità di muoversi facilmente sceglie di comprare attraverso un servizio online. Per questa tipologia di persone è importante avere un contatto umano, per cui sarebbe utile che una volta fatto atterrare sul sito si trovi il giusto modo per ottenere un suo contatto personale al quale inviare magari un kit di assaggio prodotti in omaggio.

Il costo di acquisizione alto è un investimento

Il costo di acquisizione potrebbe sembrare molto alto, ma acquisire un cliente di questo tipo può diventare molto redditizio sul lungo termine, perché una volta conquistato potrebbe fare acquisti ripetitivi durante l’anno e diventare un processo semi automatico di vendita.

Olio Extravergine Online

Le persone che vogliono comprare olio evo online si differenziano in coloro i quali hanno già assaggiato una tipologia di prodotto e lo cercano online:

  • Nome Azienda + Olio (o viceversa)

E coloro i quali stanno cercando di orientarsi nella scelta, per cui partiranno da una ricerca guidata da interviste su riviste per poi approfondire.

Questa tipologia di persone è attenta al prodotto e suscettibile al concetto di “qualità” di premiazioni e citazione del prodotto su riviste specializzate di settore.

Per questa tipologia di persone è importate che il sito web descriva al meglio il prodotto, la produzione, la storia dell’azienda e che lo faccia nel modo più fruibile possibile anche da diversi dispositivi di ricerca.

Se fossi un produttore di olio extravergine di oliva che punta a questa tipologia di acquirenti investirei in acquisto pubbliredazionali su riviste specializzate, articoli promozionali su siti web con traffico profilato e investirei nella costruzione organizzata dell’identità di marca della mia azienda.

Acquisire contatti e aggiornarli con brevi video, invitarli a degustazioni, facilitare l’acquisto nei punti vendita, favorire acquisti di gruppo dal sito.

Ad oggi non esistono molti produttori di olio che si contraddistinguono dalla massa, investire oggi nell’identità di marca è un investimento che costerebbe meno che farlo tra qualche anno quando anche altri avranno investito in questa direzione.

Anche in questo caso il costo di acquisizione di questa tipologia di acquirenti può essere molto alto, ma vendere olio extravergine sta per diventare una professione redditizia, è migliorata la qualità percepita da parte dell’acquirente, i consumi procapite NON sono aumentati, anzi, sono diminuiti, ma è aumentata la spesa media dell’acquirente. L’Italia rimane il principale consumatore del prodotto interno, ma sono i mercati orientali quelli a cui dare maggiore attenzione.

Avere un sito dedicato in lingua cinese, giapponese e russa al fine di trovare buyer per l’export è una scelta che suggerisco. Attenzione, NON dovete fare un sito in italiano con il multilingua, ma un sito dedicato per ogni lingua.

Per ogni lingua e Paese scegliere la comunicazione adatta, a ridosso di fiere ed eventi internazionali sul food, investire in maniera considerevole in copertura online attraverso sponsorizzazione localizzate e profilate per lingua e provenienza lettore. In questo modo attirerete la loro curiosità in anticipo, prima ancora di scoprirvi in fiera.

Comportamento d’acquisto differente per lo stesso prodotto

Questo deve farti comprendere una cosa fondamentale, la profilazione delle persone avviene dal modo in cui cercano online. Per questo motivo è fondamentale fare costantemente analisi sulla tipologia di ricerche, sui trend di ricerca e sul comportamento on site di chi visita il sito web.

Le persone che cercano di acquistare online hanno motivazioni di partenza differenti, il compito di chi vende (anche) online è sapere in quale punto del percorso è necessario investire di più per convincere le persone a comprare dal suo punto vendita.

Foto di rawpixel.com da Pexels

Comunikafood consulenza ecommerce alimentare

Hai un progetto e-commerce da realizzare?

Vuoi ottenere più traffico profilato sul tuo sito e-commerce?

Vuoi avere contatti da privati che vogliono comprare alimentari online?

Fai subito una Simulazione del ROI del tuo E-commerce (Clicca qui)

Noi ci occupiamo di posizionamento commerciale, analisi e sviluppo progetti e-commerce applicando un business plan per e-commerce, contattaci per un confronto. Guarda la mia intervista

Senza troppi giri di parole, dopo una prima analisi del tuo progetto, ci renderemo conto se possiamo davvero aiutarti ad ottenere risultati, in termini di incremento di conoscenza del tuo marchio, di lead (contatti commerciali) e/o di vendite attraverso un circuito che passa anche dall'e-commerce (ma non solo)

Gestiamo campagne su Google Ads con specialisti accreditati come Google Partner

*Leggi Cosa dicono di noi*

Contatti rete fissa: +39.0932644839 (Davide) - Ufficio Roma (Mobile): +39 3288468204 (Daniele)

Fornisco il consenso al trattamento dei dati ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali” e del GDPR (Regolamento UE 2016/679). (Leggi l'informativa sulla privacy)

Accetto di poter ricevere altre comunicazioni di carattere commerciale da parte dello staff di Comunikafood o di altri partners commerciali che offrono servizi correlati (Leggi condizioni) AccettoNo, non accetto.

I dati verranno raccolti solo per poter fornire maggiori informazioni sul progetto Comunikafood e/o proporre offerte commerciali. Qualora non ci fosse volontà di consentire all'uso dei dati per tale finalità i dati raccolti non verranno presi in gestione e verranno rimossi dal sistema di raccolta. Qualora si desiderasse rimuovere il consenso o cancellare il proprio contatto dalla lista dopo aver accettato, basterà inviare una email a [email protected] ed il vostro contatto verrà rimosso. In tal caso il contatto verrà cancellato dal nostro servizio di posta elettronica e non verrà utilizzato in nessun altro modo. Esclusivamente per comunicazioni non commerciali scrivere sulla nostra pagina Facebook. Le informazioni per vendere online o per aprire un e-commerce sono richieste commerciali a cui non risponderemo dalla pagina Facebook.

Consulente e-commerce e vendita online: Daniele Vinci

Mi occupo di marketing per le aziende che vogliono sfruttare l'e-commerce per vendere online. Ho costruito Comunikafood nel 2011 ed oggi è il portale italiano più presente sui motori di ricerca riguardo le tematiche "Come vendere alimentari online", "ecommerce alimentari" e "marketing alimentare". Se cerchi su Google queste tematiche ti accorgerai della presenza rilevante di Comunikafood. Insieme alla mia squadra, di cui io sono il web project manager, curiamo progetti Seo per migliorare la presenza digitale delle imprese online rispetto agli argomenti di loro interesse. Curiamo le attività di promozione attraverso i circuiti di pubblicità online e pianifichiamo le attività necessarie per costruire un progetto commerciale online. Altri progetti di cui sono parte: Essereprimi.online | Reportnotprovided.com (Report Marketing e Analisi Seo) | 3nastri (Comunicazione e identità grafica) Lavoriamo come Google Partner

COME È POSSIBILE SAPERNE DI PIÙ

Se ciò che hai letto ti è sembrato interessante e vorresti approfondirlo per metterlo in pratica con la tua azienda agricola o con il tuo progetto e-commerce per vendere online;

Allora sappi che ti possiamo supportare per almeno 1 mese e fornirti le risposte che fino ad oggi non sei riuscito a trovare online. Di seguito alcune delle domande più frequenti che riceviamo:

  1. Come faccio a sapere se il mio sito web “funziona”?
  2. Quanto devo investire realmente per guadagnare?
  3. Quanto tempo ci vuole per vendere online?
  4. Ma se investo 1.000€ ho la certezza di vendere?
  5. Come si acquisisce un cliente online?
  6. Quanto costa acquisire un cliente online?
  7. Come si ottimizzano le campagna Google Adwords?
  8. Come posizionarsi meglio online con un e-commerce?
  9. Quali sono le attività necessarie per sviluppare un progetto di vendita attraverso il web?

Leggi cosa dicono di noi

OTTIENI UNA CONSULENZA PRATICA

 

  • Vendere Olio di Oliva [il Metodo]
    4 Ottobre, 2018

    L’olio d’oliva (Extravergine d’oliva) è uno di quei prodotti che più persone vorrebbero poter vendere online. Tutti mi contattano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.