E-commerce dell’ Olio Evo: Cosa Manca

7

Ott 17

E-commerce dell’ Olio Evo: Cosa Manca

PREMESSA PRIMA DI PARLARE DI E-COMMERCE PER OLIO EVO ONLINE
Sta per iniziare la nuova stagione olearia e mi immagino che il vostro ultimo pensiero è se siete ben posizionati online con il vostro prodotto, se avete fatto una giusta comunicazione di quello che fate, di come lo fate, di dove siete presenti.

Lo so, ammiro ed ho massimo rispetto per chi lavora nel settore agricolo. Conosco le fatiche, le preoccupazioni, le sudate. Per cui mi permetto solo di darvi qualche consiglio, senza presunzione o senza che questo venga letto come un rimprovero.

VENDERE OLIO ONLINE

Lo dico molto apertamente, per vendere il tuo olio evo online devi fare un piano di comunicazione seguendo una logica. Lo dico con cognizione di causa, perché il mercato dell’olio extravergine d’oliva è determinato da più fattori e non solo da quello che le persone cercano online.

I fattori principali per cui le persone (tra cui chef, ristoratori, distributori, buyer) potrebbero comprare il tuo olio extravergine d’oliva online sono i seguenti:

  • Premiazioni Nazionali, Internazionali di Olio Evoo
  • Citazione in riviste di settore (Per l’olio d’oliva suggerisco di puntare a riviste online come Teatro Naturale che è uno dei più seguiti con qualche decina di migliaia di visite mensili)
  • Degustazione in sede o in fiera o in evento dedicato
  • Packaging e Design del prodotto (Quando una persona entra in contatto fisico con il tuo prodotto deve rimanerne attratto come da una “calamita”. Quindi, se possibile, evita le famose bottiglie marasca, e crea un’etichetta che dia maggiore impatto visivo. Vedi la nostra raccolta su Pinterest: Etichette dell’Olio – Packaging Olio Evo)
  • Autorevolezza online (Essere presente sui motori di ricerca per più argomenti correlati. Scrivere contenuti per altri. Costruire un piano editoriale mirato a catturare le varie serp di settore è una metodologia che porta risultati in termini di notorietà del tuo prodotto e puoi raccontare meglio la tua azienda.)
3 CONSIGLI PER VENDERE MEGLIO ONLINE IL TUO OLIO D’OLIVA EVOO
Per chi ha vinto un premio ed è menzionato da riviste di settore:

Cogli l’occasione per creare un contest online al fine di aggiudicarsi una fornitura del tuo prodotto che ha vinto.

Se hai vinto dei premi, è il momento adatto per cavalcare l’onda della “notizia” e renderla uno strumento di raccolta contatti preziosi da parte di ristoratori che vogliono avere il tuo prodotto sulle loro tavole di ristoranti di lusso, di chef che desiderano provare il tuo prodotto e di amanti della cucina che vorrebbero fare bella figura con i loro amici a tavola. Il miglior modo per ottenere contatti profilati è attraverso un contest riservato. Definirai tu chi sono i partecipanti e quale sarà il premio per chi si registra (facendoti lasciare contatti diretti: Telefono, iscrizione a gruppo Facebook, Indirizzo del locale, etc). Questi contatti ti torneranno utili per azioni di marketing post contest.

Se vuoi avviare un contest, ti consiglio un servizio online dedicato, che ti gestisce tutta la parte burocratica e legale per farlo in regola con la normativa vigente. Vedi il sito di Leevia 
Se non hai vinto premi e parti da zero, ti serve prima di tutto una lista contatti

Se invece non hai vinto nessun premio, la tua azienda è poco conosciuta, il mio consiglio è quello di iniziare a produrre un piano di comunicazione, definendo presentazione del prodotto, quali strumenti utilizzare per generare contatti prima di andare in fiera.

Il tuo piano di comunicazione deve prevedere anche un piano di promozione nel breve termine. Per iniziare, partendo da zero, io ti consiglio di fare ciò che segue:

  • Aprire una pagina web per far ordinare un campione gratuito
  • Acquistare un elenco contatti e-mail profilati che abbiano rilasciato il consenso ad essere contattati per un campione omaggio (Ti suggerisco un servizio dedicato: Vendita contatti e-mail profilati)
  • Costruire un video di presentazione del tuo prodotto. Avendo preventivamente pianificato una sceneggiatura di quali sono gli argomenti su cui valorizzare il tuo prodotto.
Esempio video di presentazione produttori di olio extravergine d’oliva
  • Inviare una prima comunicazione invitando ad ottenere un campione gratuito dopo aver visto il video ed aver risposto a delle domande che fanno riferimento a quanto detto durante il video. Questo è un elemento importante, perché chi vorrà ottenere un campione omaggio (fissando ovviamente un limite di 100 campioni omaggio) dovrà rispondere correttamente. Chi non vorrà fare il questionario, potrà comunque acquistare il prodotto ad un prezzo di assaggio scontato.
  • Dopo la prima comunicazione, fare un’analisi dei risultati di apertura dell’email, segmentando gli indirizzi che hanno aperto l’e-mail da quelli che l’hanno aperta e cliccato visitando il sito web e da quelli che invece non l’hanno aperta. Per ogni gruppo, serve continuare ad inviare comunicazioni differenti, costruendo così un quadro più chiaro dei contatti.
  • Iscriverti a Vinix Gross Market e proporre l’acquisto di gruppo del tuo prodotto
  • Utilizzare sistemi di influencer marketing come Buzzoole (Sistema italianissimo)- Di seguito, invece, ti segnalo un articolo di Matteo Pogliani che raccoglie dei suggerimenti e tool per sfruttare il modello dell’influencer marketing
Facciamo i conti:

Ipotizzando che 100 persone siano riuscite ad ottenere un campione omaggio (costo operazione non superiore a 2.000€), adesso avrai 100 contatti da lavorare per proporre sia una fornitura annua (20€ per contatto), sia un modello per guadagnare un credito in olio per ogni litro che la persona riesce a farti vendere attraverso i suoi contatti.

Per facilitare il riconoscimento dei “reseller” esistono dei plugin che si installano e permettono al reseller di tenere traccia delle sue commissioni da riscattare in bene;

Ipotizzando l’attività di promozione ti costi in totale 20.000€; Adesso hai però raccolto dei contatti lavorabili nel tempo, puoi utilizzarli per arrivare ad altri contatti, puoi organizzare incontri con loro, puoi continuare la tua comunicazione.

Il presupposto di base è che se il tuo prodotto non ha vinto nessun premio, non sei un’azienda grossa al punto da investire molte risorse pubblicitarie, dovrai necessariamente partire costruendo la tua base contatti attraverso il web.

A questo processo va certamente affiancata un’attività di comunicazione via Social Media, se hai un blog scrivere di contenuti pertinenti, facendo prima un’analisi su cosa è meglio scrivere per ricevere attenzione.

Allo stesso tempo, farlo attraverso fiere di settore, eventi, degustazioni è certamente importante, e per certi versi può anche essere un’attività più produttiva, ma richiede più risorse finanziarie. Ad ogni modo, se vai in fiera, ti suggerisco di essere pronto a catturare contatti. Leggi un articolo che scrissi a riguardo del Vinitaly: Cosa fare prima e dopo il Vinitaly Dopo il Vinitaly venderai di più?

 

Come finanziare attività online

Sfruttando alcuni bandi di finanziamento dedicati all’innovazione aziendale, potresti appunto investire in risorse web. A tal proposito ho trovato dei servizi online: Fast

Se ti interessa avere notizie su questa tipologia di finanziamenti dedicati al finanziamento di attività e-commerce e promozione online, contattami e ti metterò in contatto con chi gestisce questi progetti. Oppure, chiedi al tuo consulente di tenerti aggiornato.

Oppure, se hai bisogno di innovare il tuo packaging o ottenere fondi per produrre un olio evo raro potresti ricorrere a piattaforme di Crowdfunding:

Esempio di raccolta fondi per produrre Olio Evoo 

Esempi di raccolta fondi per sviluppo packaging per Olio Evo

 

LEGGI ANCHE: Come vendere olio extravergine d’oliva in Germania trovando buyer, importatori e ristoratori

Credit: Packaging Of The World

Comunikafood consulenza ecommerce alimentare

Hai un progetto da realizzare?

Vuoi promuoverti in Germania?

Vuoi ottenere più traffico profilato sul tuo sito e-commerce?

Vuoi avere contatti da privati che vogliono comprare alimentari online?

Noi ci occupiamo di analisi e sviluppo progetti e-commerce, contattaci per un confronto.

Fornisco il consenso al trattamento dei dati ai sensi del D.lgs. n.196/2003 (Leggi l'informativa sulla privacy)

Accetto di poter ricevere altre comunicazioni di carattere commerciale (Leggi condizioni)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *