fbpx
E-commerce Vino B2b – Startup Vino – Vendere Vino all’asta online

19

Feb 18

E-commerce Vino B2b – Startup Vino – Vendere Vino all’asta online

E-commerce Vino B2b e Vendere vino online

Startup per vendere vino B2b online

Se ti stai chiedendo come sia possibile vendere vino online all’estero, ti dico subito che devi avere una copertura finanziaria di almeno 1.000.000€ per sviluppare il progetto che sto per indicarti.

La copertura finanziaria ti servirà per rendere il progetto scalabile. La cosa migliore sarebbe che tu avessi già queste risorse per investire, in alternativa, servirà raccogliere questi fondi tramite modelli di crowdfunding, bandi di sviluppo startup innovative etc.

Ma tornando all’idea di cui anticipavo nel titolo;

Il vino è un ottimo prodotto da competizione online, c’è un numero di appassionati acquirenti sufficientemente adeguato per formulare varie proposte commerciali. Ad oggi, la maggioranza dei siti web e-commerce che vendono vino online si sono concentrati sulla vendita a “privati”, riproducendo, di fatto, una distribuzione da “supermarket online”. Sei d’accordo?

Questo modello, a mio avviso, sarà soppiantato dall’ingresso delle catene di supermercati online, megastore specialisti e l’onnipresenza dei grandi marketplace come Amazon, Ebay e presto anche Alibaba (che sta acquisendo know-how nel settore retail alimentare e acquisendo strutture già esistenti).

Quello su cui si deve giocare d’anticipo è il modello di vendita vino come “grossisti”, adattandosi quindi alla metodologia B2b, ma non disprezzando di poter vendere a privati, purché questi si aggreghino tra loro per fare acquisti di gruppo.

Come avviare il processo di vendita del vino online con l’asta

Vi starete tutti chiedendo, ma devo sviluppare tutto custom? Uso Magento, si può fare con WordPress?

Ed invece è proprio qui, in questo primo step, che tutti si imbrigliano, ed ancora prima di aver venduto 1 sola bottiglia di prodotto ti infili nel tunnel dello sviluppo della tecnologia adatta (secondo te).

Certo, non nego che è importante la tecnologia da usare, che sia scalabile nelle varie evoluzioni e soprattutto sia sicura. Ma questo potrebbe essere un ragionamento adatto per chi ha una solidità finanziaria e vuole costruire tutto in maniera solida. Ma online di solido c’è veramente poco! L’innovazione e le tecnologie di evolvono velocemente e gli acquirenti sono talmente infedeli che vanno dove tira il vento. Oggi funziona Instagram, domani funziona altro.

Il mio consiglio, quindi, è quello di ragionare sempre in maniera smart. Non partire dalla costruzione di una tecnologia ex-novo, parti dal modello di business e sfrutta la tecnologia che oggi è facilmente accessibile, in maniera veloce, che è affidabile e che ti permette di poter decidere in breve tempo di cambiare. E considera sempre la possibilità che se il tuo modello di business non funziona devi poter chiudere tutto e ricominciare con un’altra idea senza aver sperperato risorse in una tecnologia web sviluppandola in maniera dedicata su un singolo progetto.

Vendere vino attraverso il web non è una questione di struttura informatica, ma di offerta e formula commerciale “vantaggiosa”. Per venderlo basterebbe anche un call center per la vendita da remoto. Io ti propongo di farlo con il modello di aste online offerto da Ebay.

Il modello di vendita deve essere impostato su degli stock di vendita del prodotto.

Per evitare complicanze di tipo burocratico sull’asta, infatti,  il progetto può svilupparsi in ambiente Ebay.

Su Ebay si hanno tutte le condizioni adatte per svolgere l’asta (Leggi info su Come fare aste su Ebay). Il produttore non deve far altro che affidare al progetto la creazione dell’audience giusta da far partecipare all’asta e creare l’evento “mediatico”. In questo modo il produttore ottiene 2 cose: vendita del prodotto e pubblicità dello stesso rispetto a tutte le persone che parteciperanno all’asta e/o assisteranno da spettatori.

La vendita avviene su una pagina web del sito minimal che creeremo. Chi vuol partecipare all’asta, ed essere avvisato in tempo, deve lasciare il proprio nominativo e contatti aziendali. Chi partecipa da privato deve registrarsi come gruppo d’acquisto ed indicare i dati di tutto il gruppo.

Una volta registrati, quando verrà lanciata l’asta, verrà comunicato tramite un link e verrà fissato un tempo d’esecuzione massimo di 1 ora. In quell’ora verrà concentrato tutto.

La vendita del vino online viene fatta all’asta senza nessun limite minimo. In questo modo si potranno davvero fare dei veri affari d’acquisto per stock di prodotto interessanti. Il modello è utile per i piccoli produttori che vogliono farsi conoscere, per chi vuole vendere uno stock di magazzino.

L’asta viene svolta live e trasmessa in streaming tramite social media. Lo streaming verrà svolto all’interno di un gruppo Fb pubblico, in parallelo su Instagram, e live streaming di Youtube

Il produttore che vuole partecipare alla nostra asta deve avere un account Ebay, versare un quota per i nostri servizi di creazione dell’asta, presentazione del prodotto, intervista e diffusione mediatica dell’evento, più pagare la commissione di vendita imposta da Ebay.

Noi, come gestori della piattaforma, guadagneremmo sia dalla quota di partecipazione, sia dalla lead generation che ci permette di acquisire contatti dagli acquirenti.

La base finanziaria necessaria, quindi, servirà per lanciare il progetto, non per pagare lo sviluppo di infrastrutture complesse fin dall’inizio. Il progetto per vendere vino online con modalità B2b attraverso le aste online, di fatto, è basato tutto sulla promozione del produttore, del prodotto e sull’effetto mediato dell’asta. Spettacolarizzare il mondo del vino, rendere ogni asta un evento mediatico.

Questa è un’idea che vuole invitarti a ragionare diversamente dai soliti schemi e-commerce, basati s modelli poco adatti alla comunicazione web, difficili da far sviluppare in tempi rapidi e che non offrono realmente un’offerta di servizio che non possa essere replicato dalla grande distribuzione.

Se ti serve confrontarti su una tua idea commerciale, puoi scrivermi. Sarò felice di fornirti la mia consulenza.

 

Comunikafood consulenza ecommerce alimentare

Hai un progetto e-commerce da realizzare?

Vuoi ottenere più traffico profilato sul tuo sito e-commerce?

Vuoi avere contatti da privati che vogliono comprare alimentari online?

Fai subito una Simulazione del ROI del tuo E-commerce (Clicca qui)

Noi ci occupiamo di posizionamento commerciale, analisi e sviluppo progetti e-commerce applicando un business plan per e-commerce, contattaci per un confronto. Guarda la mia intervista

Senza troppi giri di parole, dopo una prima analisi del tuo progetto, ci renderemo conto se possiamo davvero aiutarti ad ottenere risultati, in termini di incremento di conoscenza del tuo marchio, di lead (contatti commerciali) e/o di vendite attraverso un circuito che passa anche dall'e-commerce (ma non solo)

Gestiamo campagne su Google Ads con specialisti accreditati come Google Partner

*Leggi Cosa dicono di noi*

Contatti rete fissa: +39.0932644839 (Davide) - Ufficio Roma (Mobile): +39 3288468204 (Daniele)

Fornisco il consenso al trattamento dei dati ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali” e del GDPR (Regolamento UE 2016/679). (Leggi l'informativa sulla privacy)

Accetto di poter ricevere altre comunicazioni di carattere commerciale da parte dello staff di Comunikafood o di altri partners commerciali che offrono servizi correlati (Leggi condizioni) AccettoNo, non accetto.

I dati verranno raccolti solo per poter fornire maggiori informazioni sul progetto Comunikafood e/o proporre offerte commerciali. Qualora non ci fosse volontà di consentire all'uso dei dati per tale finalità i dati raccolti non verranno presi in gestione e verranno rimossi dal sistema di raccolta. Qualora si desiderasse rimuovere il consenso o cancellare il proprio contatto dalla lista dopo aver accettato, basterà inviare una email a [email protected] ed il vostro contatto verrà rimosso. In tal caso il contatto verrà cancellato dal nostro servizio di posta elettronica e non verrà utilizzato in nessun altro modo. Esclusivamente per comunicazioni non commerciali scrivere sulla nostra pagina Facebook. Le informazioni per vendere online o per aprire un e-commerce sono richieste commerciali a cui non risponderemo dalla pagina Facebook.

Consulente e-commerce e vendita online: Daniele Vinci

Mi occupo di marketing per le aziende che vogliono sfruttare l'e-commerce per vendere online. Ho costruito Comunikafood nel 2011 ed oggi è il portale italiano più presente sui motori di ricerca riguardo le tematiche "Come vendere alimentari online", "ecommerce alimentari" e "marketing alimentare". Se cerchi su Google queste tematiche ti accorgerai della presenza rilevante di Comunikafood. Insieme alla mia squadra, di cui io sono il web project manager, curiamo progetti Seo per migliorare la presenza digitale delle imprese online rispetto agli argomenti di loro interesse. Curiamo le attività di promozione attraverso i circuiti di pubblicità online e pianifichiamo le attività necessarie per costruire un progetto commerciale online. Altri progetti di cui sono parte: Essereprimi.online | Reportnotprovided.com (Report Marketing e Analisi Seo) | 3nastri (Comunicazione e identità grafica) Lavoriamo come Google Partner

COME È POSSIBILE SAPERNE DI PIÙ

Se ciò che hai letto ti è sembrato interessante e vorresti approfondirlo per metterlo in pratica con la tua azienda agricola o con il tuo progetto e-commerce per vendere online;

Allora sappi che ti possiamo supportare per almeno 1 mese e fornirti le risposte che fino ad oggi non sei riuscito a trovare online. Di seguito alcune delle domande più frequenti che riceviamo:

  1. Come faccio a sapere se il mio sito web “funziona”?
  2. Quanto devo investire realmente per guadagnare?
  3. Quanto tempo ci vuole per vendere online?
  4. Ma se investo 1.000€ ho la certezza di vendere?
  5. Come si acquisisce un cliente online?
  6. Quanto costa acquisire un cliente online?
  7. Come si ottimizzano le campagna Google Adwords?
  8. Come posizionarsi meglio online con un e-commerce?
  9. Quali sono le attività necessarie per sviluppare un progetto di vendita attraverso il web?

Leggi cosa dicono di noi

OTTIENI UNA CONSULENZA PRATICA

 

  • Food E-commerce: Come Vendere Online
    Food E-commerce: Come Vendere Online
    20 settembre, 2018

    Il food e-commerce sembra sia diventato una “moda”, ne sento parlare ovunque. Tutti vorrebbero vendere prodotti alimentari online. Diventa

  • Dati E-commerce Food
    Dati E-commerce Food
    18 settembre, 2018

    Stai cercando dei dati di mercato dell’e-commerce food? Nei troverai tante di statistiche online, alcune sembrano davvero ottime, i

1

Un commento su “E-commerce Vino B2b – Startup Vino – Vendere Vino all’asta online

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.