Ecommerce Alimentare: Il Post Vendita

10

Lug 15

Ecommerce Alimentare: Il Post Vendita

Vendere online è un servizio e non la vendita dei prodotti fine a sé stessa.

Spesso mi capita di dover spiegare che il web NON è uno spazio dove pubblicare cataloghi di prodotti, ma una piattaforma multifunzionale per erogare servizi.

Vendere cibo, vino, olio e ogni tipo di prodotto enogastronomico che ti passa per la testa, significa riuscire a fornire un servizio efficiente.

In alternativa, non hai nessuna speranza di riuscire a vendere, se non investendo grosse somme in advertising.

In questo articolo vorrei discutere del Post Vendita e di come andrebbe curato per generare altre vendite E DI QUANTO SIA UTILE STUDIARE IL MERCATO PRIMA DI INVESTIRE.

Se sei riuscito a vendere dei prodotti alimentari dal tuo store ecommerce, sia che lo abbia fatto dal web o che lo abbia fatto durante una fiera, il passaggio più importante del processo è quello che deve riuscire a trasmettere all’acquirente la voglia di ritornare e/o consigliarlo ad altri.

Ecco alcuni elementi di cui devi tener conto:

 

  • Imballaggio per la spedizione – Metti in sicurezza il prodotto e dai percezione dell’igiene con cui hai curato il tutto.
  • Packaging – L’involucro esterno deve comunicare. Anche uno scatolo grezzo può avere degli elementi di comunicazione (Scotch colorato, Adesivi con invito a condividere, Adesivi con codice QR per visualizzare l’interno del pacco senza aprirlo)
  • Comunicazione interna al packaging – All’interno del pacco devi “metterci la faccia”. Chi riceve i prodotti può gradire la personalizzazione del pacco, un omaggio personale, un biglietto personale di ringraziamento)
  • Strumenti di ritorno – (Un codice sconto da condividere con gli amici, un codice per far parte della community, Invitare al “gioco” per guadagnare punti)

 

La cura della selezione del prodotto è il primo elemento “filtro” per il tuo pubblico di riferimento.

Se vuoi avere delle possibilità di vendita maggiori, serve precedere l’investimento della selezione con un periodo di ricerche ed analisi di mercato.

Cosa vogliono le persone, quali sono i prodotti, quanto costano, che margini di guadagno ci sono, come raggiungere gli acquirenti, quanto costerebbe farlo, quante risorse servono, come cercano questi prodotti le persone, come posso farglieli trovare, etc

Sembra un passaggio scontato, ma vi assicuro che il 99% degli “imprenditori” (per vostra fortuna direi) agisce secondo le loro personalissime convinzioni e “geniali” intuizioni, magari dopo aver letto un articolo sul giornale, o essersi convinto della sua idea dopo un viaggio fuori dal proprio recinto.

La verità è che qualsiasi mercato è composto di numeri, ed i numeri non mentono, permettono di fare delle scelte ragionate.

Un esempio tra tutti:

Per adesso c’è la moda di “vendere prodotti tipici ricercatissimi online”.

Ci metto la mano sul fuoco, e sono sicuro di non bruciarmela, che il 99% di queste persone NON ha fatto nessuna analisi di mercato, né da statistiche generiche, né da statistiche online.

Risultato?

Investono e poi chiudono tutto per mancanza di entrate. Questa è la verità.

 

Quelli che hanno più risorse investono migliaia di euro in Banner Display Advertising e Facebook Ads, ipotizzando che così si faccia, ed in alcuni casi riescono a pareggiare le uscite.

 

Risultato, hanno potenzialmente centinaia di contatti di acquirenti che non hanno saputo utilizzare attraverso il post vendita per farli ritornare.

Motivo?

Pensano a vendere  e non a costruire valore della propria offerta ed intorno alla propria impresa commerciale.

Chi riesce  a fatturare di più?

Ovvio, seguendo questo modello, ha maggiori possibilità chi investe di più in pubblicità, anche in Spot TV!

 

Ci sono alternative possibili a questo modello?

 

Sì, certo che ci sono, serve utilizzare il web per quello che realmente è e non per uno “strumento di vendita”.

Dal web si possono generare contatti, si possono generare delle vendite, ma questo non significa che un sito ecommerce sia un “punto di accesso ad un negozio fisico”.

 

Il tuo sito ecommerce ha un grosso vantaggio: Puoi studiare il comportamento delle persone ed anticipare i loro desideri. 

 

Farti trovare nel punto giusto, al momento esatto, con l’offerta precisa ti permetterà di acquisire un cliente. Farlo ritornare da te dipenderà solo ed esclusivamente da quanto avrai curato il processo di vendita e post vendita.

 

 

 

 

 

Comunikafood consulenza ecommerce alimentare

Hai un progetto da realizzare?

Vuoi promuoverti all'estero?

Vuoi ottenere più traffico profilato sul tuo sito e-commerce?

Vuoi avere contatti da privati che vogliono comprare alimentari online?

Noi ci occupiamo di posizionamento commerciale, analisi e sviluppo progetti e-commerce, contattaci per un confronto.

Senza troppi giri di parole, dopo una prima analisi del tuo progetto, ci renderemo conto se possiamo davvero aiutarti ad ottenere risultati, in termini di incremento di conoscenza del tuo marchio, di lead (contatti commerciali) e/o di vendite attraverso un circuito che passa anche dall'e-commerce (ma non solo)

*Leggi Cosa dicono di noi*

Contatti rete fissa: +39.0932644839 (Davide) - Ufficio Roma (Mobile): +39 3288468204 (Daniele)

Fornisco il consenso al trattamento dei dati ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali” e del GDPR (Regolamento UE 2016/679). (Leggi l'informativa sulla privacy)

Accetto di poter ricevere altre comunicazioni di carattere commerciale da parte dello staff di Comunikafood o di altri partners commerciali che offrono servizi correlati (Leggi condizioni) AccettoNo, non accetto.

I dati verranno raccolti solo per poter fornire maggiori informazioni sul progetto Comunikafood e/o proporre offerte commerciali. Qualora non ci fosse volontà di consentire all'uso dei dati per tale finalità i dati raccolti non verranno presi in gestione e verranno rimossi dal sistema di raccolta. Qualora si desiderasse rimuovere il consenso o cancellare il proprio contatto dalla lista dopo aver accettato, basterà inviare una email a [email protected] ed il vostro contatto verrà rimosso. In tal caso il contatto verrà cancellato dal nostro servizio di posta elettronica e non verrà utilizzato in nessun altro modo. Esclusivamente per comunicazioni non commerciali scrivere sulla nostra pagina Facebook. Le informazioni per vendere online o per aprire un e-commerce sono richieste commerciali a cui non risponderemo dalla pagina Facebook.

Consulente e-commerce e vendita online: Daniele Vinci

Mi occupo di marketing per le aziende che vogliono sfruttare l'e-commerce per vendere online. Ho costruito Comunikafood nel 2011 ed oggi è il portale italiano più presente sui motori di ricerca riguardo le tematiche "Come vendere alimentari online", "ecommerce alimentari" e "marketing alimentare". Se cerchi su Google queste tematiche ti accorgerai della presenza rilevante di Comunikafood. Insieme alla mia squadra, di cui io sono il web project manager, curiamo progetti Seo per migliorare la presenza digitale delle imprese online rispetto agli argomenti di loro interesse. Curiamo le attività di promozione attraverso i circuiti di pubblicità online e pianifichiamo le attività necessarie per costruire un progetto commerciale online. Altri progetti di cui sono parte: Bizzwai.it (Marketplace Alimentare) | Reportnotprovided.com (Report Marketing e Analisi Seo) | 3nastri (Comunicazione e identità grafica)

COME È POSSIBILE SAPERNE DI PIÙ

Se ciò che hai letto ti è sembrato interessante e vorresti approfondirlo per metterlo in pratica con la tua azienda agricola o con il tuo progetto e-commerce per vendere online;

Allora sappi che ti possiamo supportare per almeno 1 mese e fornirti le risposte che fino ad oggi non sei riuscito a trovare online. Di seguito alcune delle domande più frequenti che riceviamo:

  1. Come faccio a sapere se il mio sito web “funziona”?
  2. Quanto devo investire realmente per guadagnare?
  3. Quanto tempo ci vuole per vendere online?
  4. Ma se investo 1.000€ ho la certezza di vendere?
  5. Come si acquisisce un cliente online?
  6. Quanto costa acquisire un cliente online?
  7. Come si ottimizzano le campagna Google Adwords?
  8. Come posizionarsi meglio online con un e-commerce?
  9. Quali sono le attività necessarie per sviluppare un progetto di vendita attraverso il web?

Leggi cosa dicono di noi

OTTIENI UNA CONSULENZA PRATICA

 

  • Vendere Olio di Oliva [il Metodo]
    Vendere Olio di Oliva [il Metodo]
    4 ottobre, 2018

    L’olio d’oliva (Extravergine d’oliva) è uno di quei prodotti che più persone vorrebbero poter vendere online. Tutti mi contattano

  • Food E-commerce: Come Vendere Online
    Food E-commerce: Come Vendere Online
    20 settembre, 2018

    Il food e-commerce sembra sia diventato una “moda”, ne sento parlare ovunque. Tutti vorrebbero vendere prodotti alimentari online. Diventa

  • Dati E-commerce Food
    Dati E-commerce Food
    18 settembre, 2018

    Stai cercando dei dati di mercato dell’e-commerce food? Nei troverai tante di statistiche online, alcune sembrano davvero ottime, i

  • E-commerce alimentare: Requisiti
    E-commerce alimentare: Requisiti
    17 settembre, 2018

    I requisiti per avviare un e-commerce alimentare Per vendere alimentari online con un e-commerce serve: Avere una p.iva commerciale

  • Food Marketing [Il Metodo Online]
    Food Marketing [Il Metodo Online]
    30 luglio, 2018

    Questo articolo nasce per 2 motivi: Perché è assurdo che Comunikafood non sia presente in una posizione decente in

1

Un commento su “Ecommerce Alimentare: Il Post Vendita

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.