Marketing Alimentare: E-commerce e Vendite Online

11

Ott 16

Marketing Alimentare: E-commerce e Vendite Online

FARE MARKETING ALIMENTARE ONLINE

Se hai deciso di vendere alimentari e farlo anche attraverso il web cercando di vedere online, allora è bene sapere che per fare marketing alimentare attraverso il web serve un’organizzazione, come per qualsiasi impresa tu voglia avviare.

Il marketing alimentare è governato da differenti elementi, tra questi ti indico quelli più rilevanti:

  1. Prezzo
  2. Prodotto
  3. Posizionamento di marca
  4. Promozione
  5. Contesto d’inserimento del prodotto

Ognuno di questi elementi è strettamente correlato agli altri.

In breve

Se vuoi vendere uno o più prodotti alimentari (anche) online, serve che tenga conto:

Della variabile prezzo rispetto ai concorrenti;

Alla tipologia di prodotto per comprenderne le potenzialità rispetto al mercato;

Valutare il posizionamento della marca se nuova o se già ancorata a dei valori, se riconosciuta o se serve costruire un’identità;

Fare un piano di promozione coerente e sostenibile alle proprie risorse e analizzare i vari contesti di vendita in cui poter inserire il prodotto.

APRIRE UN E-COMMERCE PER VENDERE ALIMENTARI ONLINE

Nel caso abbia deciso di avviare un’impresa di vendita di prodotti alimentari online, allora è bene che tu sappia quali siano i vantaggi e gli svantaggi di questo modello di vendita per il settore food:

VANTAGGI

  • Analisi dei dati e monitoraggio delle performance in tempo reale
  • Pianificazione di azioni pubblicitarie mirate per diverse tipologie di pubblico
  • Possibilità di vendere senza fare magazzino
  • Conquistare una nicchia di mercato dove ancora pochi stanno investendo online

 

SVANTAGGI

  • La mancanza di contatto fisico è sicuramente un punto debole in questo settore
  • La distribuzione è un elemento fondamentale, se non sei presente nei punti vendita territoriali il flusso di cassa può essere una variabile stressante da gestire solo con la vendita online
  • Se non hai mai venduto online, ci vorrà un po’ di tempo prima che comprenda bene le logiche commerciali e le dinamiche da sviluppare online per vendere
  • Il tempo da dedicare alla gestione dell’attività online NON è assolutamente minore a quello che dovresti dedicare avendo un punto vendita, semmai, nel primo periodo di avvio potresti dover dedicare molto più tempo e risorse mentali per gestire l’attività e le relazioni sociali che dovrai costruire nel tempo

SU QUALI PRODOTTI PUNTARE PER CONQUISTARE IL MERCATO ONLINE

La cosa interessante del web è che puoi analizzare i trend della domanda, studiare cosa fanno gli altri, conoscere i numeri della concorrenza e definire meglio quale sarà la tua proposta di vendita.

Se dovessi scegliere oggi su quali prodotti puntare per avviare un e-commerce alimentare online ti consiglierei di farlo con i seguenti prodotti:

Olio extravergine d’oliva – Il mio consiglio è quello di aprire un marketplace di vendita dedicato all’olio extravergine d’oliva. Quindi non banalmente un sitarello per vendere un singolo prodotto, ma raccogliere e selezionare centinaia di referenze dell’olio evo italiano ed estero, puntando principalmente al mercato esterno.

Acqua imbottigliata di lusso – Il mercato dell’acqua online NON è ancora stato preso in considerazione da nessuno. Se sei un distributore di bevande e puoi anche importare allora avrei un progetto per te. Vendere acqua imbottigliata di tutto il mondo e costruire una formula di vendita che sia differente dal supermercato. Chi acquista questa tipologia di prodotti è molto attento al servizio di vendita. Non ha problemi a pagare un servizio, se questo risponde alle sue esigenze. Esempio: Offri un sistema di selezione dell’acqua più adatta alle esigenze dell’acquirente. Come sai non tutte le acque sono uguali ed ognuna ha delle proprietà, anche terapeutiche. Motivo per cui, io credo che presto nasceranno dei servizi dedicati anche online. Fallo tu prima degli altri. Sarebbe sicuramente un progetto ambizioso e adatto solo a visionari.

Prodotti alimentari alla canapa – Si tratta di prodotti molto apprezzati dal mondo Vegan, da chi è in cerca di nuovi gusti e sapori e soprattutto per chi cerca prodotti che abbiano una filosofia commerciale “moderna”. Anche in questo caso, si parla da un po’ di tempo della liberalizzazione della coltivazione di canapa a scopo medicale e soprattutto di canapa per produzioni alimentari (che sono due cose ben distinte). Se stai cercando di esplorare nuove nicchie, sicuramente questa è una molto interessante. Esistono già degli operatori online che sfruttano la poca concorrenza per conquistare anche la vendita con distributori locali nei punti vendita. Ti serve altro per capire che sia un buon momento?

Alimenti per diete alimentari – La crescita di intolleranze, allergie e disfunzioni alimentari ha fatto crescere la domanda di prodotti che escono fuori dalla GDO e sono sempre più presenti nelle parafarmacie. Per questo motivo, partendo da una definizione molto banale, per cui il cibo è salute, ritengo sia intelligente investire su un’impresa in tal senso. Avviare e-commerce per la vendita di prodotti alimentare salutari.

Miele e derivati – Anche in questo caso, come quello precedente dell’olio evo, se vuoi investire in un’impresa per la vendita del miele, se lo fai investendo in un’infrastruttura SOLO online, allora devi puntare a costruire un HUB di vendita e non un “punto vendita”. Il mio consiglio è quello di costruire un marketplace dedicato verticalmente al miele e prodotti derivati. Il mercato italiano è interessante, ma come sempre, anche in questo caso, il mercato estero ha volumi della domanda ovviamente più ampi, e ad oggi, io non ho trovato né in Italia né all’estero un servizio soddisfacente per la selezione ed offerta del miele, ma sono felice di conoscerlo, semmai volessi segnalarmelo. Se il tuo sito web è ciò che descrivo qui, sarò felice di segnalarlo.

 

Comunikafood consulenza ecommerce alimentare

Hai un progetto da realizzare?

Vuoi promuoverti in Germania?

Vuoi ottenere più traffico profilato sul tuo sito e-commerce?

Vuoi avere contatti da privati che vogliono comprare alimentari online?

Noi ci occupiamo di analisi e sviluppo progetti e-commerce, contattaci per un confronto.

Fornisco il consenso al trattamento dei dati ai sensi del D.lgs. n.196/2003 (Leggi l'informativa sulla privacy)

Accetto di poter ricevere altre comunicazioni di carattere commerciale (Leggi condizioni)

Consulente e-commerce e vendita online: Daniele Vinci

Mi occupo di marketing per le aziende che vogliono sfruttare l’e-commerce per vendere online.

Ho costruito Comunikafood nel 2011 ed oggi è il portale italiano più presente sui motori di ricerca riguardo le tematiche “Come vendere alimentari online”, “ecommerce alimentari” e “marketing alimentare”. Se cerchi su Google queste tematiche ti accorgerai della presenza rilevante di Comunikafood.

Insieme alla mia squadra, di cui io sono il web project manager, curiamo progetti Seo per migliorare la presenza digitale delle imprese online rispetto agli argomenti di loro interesse. Curiamo le attività di promozione attraverso i circuiti di pubblicità online e pianifichiamo le attività necessarie per costruire un progetto commerciale online.

Altri progetti di cui sono parte: Bizzwai.it (Marketplace Alimentare) | Reportnotprovided.com (Report Marketing e Analisi Seo) | 3nastri (Comunicazione e identità grafica)

1

Un commento su “Marketing Alimentare: E-commerce e Vendite Online

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *