Olio Evo Online – Migliorare l’ E-commerce

7

Nov 16

Olio Evo Online – Migliorare l’ E-commerce

COMPRARE OLIO EXTRAVERGINE D’OLIVA ONLINE

Se stai cercando un e-commerce per comprare olio evo (extravergine d’oliva) online ho selezionato alcuni e-commerce che offrono una varietà di produzioni di olio extravergine d’oliva di varie regioni.

Il mercato dell’olio extravergine d’oliva italiano è molto ampio e le aziende che producono olio extravergine d’oliva in italia stanno cominciando a capire il vantaggio di essere online.

Molte aziende utilizzano il proprio sito web come connessione commerciale di supporto alla tradizionale promozione che fanno con la propria azienda, partecipando a fiere di settore, attraverso i propri clienti già acquisiti o attraverso delle promozioni mirate ad acquisirne di nuovi.

Di fatto, basta fare delle ricerche online per verificare quanti siti web ed e-commerce esistono oggi in Rete che permettono di vendere il differenti tipologie di olio evo.

COSA MANCA, OGGI, NEI VARI E-COMMERCE CHE VENDONO OLIO EXTRAVERGINE D’OLIVA ONLINE

A mio avviso, dopo varie ricerche online, ho notato che manca un elemento fondamentale per avvicinare le persone e convincerle meglio a comprare olio evo dal proprio negozio online.

Ciò che manca è un “ordine di priorità” delle informazioni che aiuta a comprendere meglio il messaggio che si vuol comunicare. Serve guidare la persona a compiere delle azioni. Più guidiamo la navigazione, più aumentiamo la possibilità di ottenere ciò che desideriamo dal lettore.

Si tende spesso a “riempire” gli spazi dello schermo con immagini, testi, talvolta con aggiunta di video. Il problema è che la persona che arriva su una pagina web NON dedica troppo tempo alla lettura di ogni testo, ma si sofferma su ciò che è messo in maggior evidenza per poi saltare da un punto ad un altro seguendo il proprio istinto.

In questo modo, non aiutiamo a comprendere ciò che vorremmo comunicare con efficacia.

COME OTTIMIZZARE IL PROPRIO NEGOZIO ONLINE PER VENDERE OLIO EXTRAVERGINE D’OLIVA

Il mio consiglio, per migliorare le prestazioni di vendita del proprio negozio online è quello di costruire uno schema di priorità dei messaggi che si vogliono comunicare.

Successivamente, serve studiare quale sia la modalità più efficace per comunicare i differenti messaggi seguendo l’ordine di priorità.

Differenziare i messaggi commerciali da quelli informativi sul prodotto e l’azienda. Differenziare la struttura dello shop online con la home del sito web.

Costruire differenti tipologie di landing page per le azioni Paid (Pagine di atterraggio sponsorizzate attraverso circuiti pubblicitari).

Costruire pagina web adatte a chi arriva sul tuo sito web attraverso il prodotto. Questo è utile se nell’etichetta della bottiglia o in un talloncino allegato o tramite un biglietto da visita suggerisci un link tramite Qr Code.

In quest’ultimo caso, immaginiamo di voler comunicare un messaggio a chi ha già provato il tuo olio. Potrebbe essere utile invitarlo a lasciare un feedback o facilitare il passaparola.

COSA DEVI OTTENERE DAL SITO E-COMMERCE SE VUOI VENDERE OLIO

Un sito e-commerce non è un supermercato, ma uno strumento di vendita a distanza. 

Questo è ciò che devi considerare quando costruisci la gerarchia di priorità dei messaggi all’interno del tuo negozio online.

È per lo stesso motivo che devi differenziare i messaggi tra chi conosce già il tuo prodotto e vuole riacquistarlo e chi invece è arrivato sul tuo sito in funzione delle azioni che ha costruito.

Se la persona arriva sul tuo sito attraverso un “codice” veicolato sulla bottiglia dell’olio, allora ciò che vuole è comprare nuovamente l’olio, non fargli perdere tempo a cercare di capire come fare. Conducilo in un’area del sito web per acquistare nuovamente in maniera veloce e offrendo tutte le garanzie sul processo d’acquisto.

Se la persona arriva su una pagina web sponsorizzata, allora ciò che devi subito trasmettere è curiosità in ciò che fai. Introdurre sistemi di gaming (per fare un esempio) all’interno della pagina è un modo per attrarre la sua attenzione. Se è arrivato tramite un’azione promozionale che indica un’offerta sul prezzo, allora concentra l’attenzione sul valore di ciò che offri e invita a “bloccare” il prezzo, evidenziando che l’offerta scadrà a breve e che se vuole tornare successivamente usufruendo dello stesso prezzo può lasciarti un contatto. Altra azione efficace potrebbe essere quella di invitare il lettore a proporre un’offerta di sua spontanea volontà in cambio di un suo contatto per ricevere una risposta da parte tua.

Se la persona arriva su un articolo del tuo blog, invitalo a condividere in cambio di un codice coupon da spendere nell’arco delle 24 ore.

Se la persona arriva sulla home del tuo sito web, un video potrebbe essere più adatto di mille parole.

Ogni azione deve invitare il lettore a compiere un’azione. Sei tu il padrone di casa e quindi devi essere tu a guidare il lettore a scoprire meglio la tua offerta.

La probabilità che le persone arrivino sul tuo sito web e acquistino a primo colpo è molto remota, per questo è necessario che il percorso e le azioni da far compiere siano costruite per facilitare il ritorno e ancor meglio nel costruire una connessione.

Se hai bisogno di un aiuto nel costruire meglio al comunicazione del tuo e-commerce per vendere olio evo online contattami tramite il form sotto.
Photo credit: dvanzuijlekom via Visual hunt / CC BY-SA

Comunikafood consulenza ecommerce alimentare

Vuoi avere dati e statistiche per vendere online?

Noi ci occupiamo di analisi e sviluppo progetti e-commerce

Fornisco il consenso al trattamento dei dati ai sensi del D.lgs. n.196/2003 (Leggi l'informativa sulla privacy)

Accetto di poter ricevere altre comunicazioni di carattere commerciale (Leggi condizioni)

Consulente e-commerce e vendita online: Daniele Vinci

Mi occupo di marketing per le aziende che vogliono sfruttare l'e-commerce per vendere online. Ho costruito Comunikafood nel 2011 ed oggi è il portale italiano più presente sui motori di ricerca riguardo le tematiche "Come vendere alimentari online", "ecommerce alimentari" e "marketing alimentare". Se cerchi su Google queste tematiche ti accorgerai della presenza rilevante di Comunikafood. Insieme alla mia squadra, di cui io sono il web project manager, curiamo progetti Seo per migliorare la presenza digitale delle imprese online rispetto agli argomenti di loro interesse. Curiamo le attività di promozione attraverso i circuiti di pubblicità online e pianifichiamo le attività necessarie per costruire un progetto commerciale online. Altri progetti di cui sono parte: Bizzwai.it (Marketplace Alimentare) | Reportnotprovided.com (Report Marketing e Analisi Seo) | 3nastri (Comunicazione e identità grafica)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *