fbpx
Spesa Online: Vendere Alimentari a Domicilio

11

Apr 16

Spesa Online: Vendere Alimentari a Domicilio

SPESA ONLINE E MODELLI DI VENDITA ALIMENTARE PER GROSSISTI

Se sei già connesso con il futuro ti sarai reso conto che il mondo che ti circonda è iper-connesso da dispositivi mobile accessi internet in wifi e persone chine sui cellulari mentre camminano.

? Stendiamo un velo pietoso sul sistema di rete che dà accesso ad internet in Italia e facciamo finta che il sistema sia efficiente e funzionale alle esigenze commerciali moderne. Sì, facciamo finta per un attimo.

Vendere alimentari online, l’abbiamo ripetuto fino alla noia, NON è per niente facile, e senza un investimento dedicato di almeno 50.000€ nel primo anno, solo per partire con la struttura web, non hai molte speranze.

Nonostante tutto il trend della “spesa online” sembra abbastanza ovvio


LEGGI POST SUL TEMA: VENDERE CIBO, VINO, OLIO ONLINE

Negozio alimentare online - Tenute Parco Picolo su Bizzwai

Negozio Alimentare Online: Conviene?

Nell’ultimo anno sono incrementate le e-mail che ricevo con la stessa domanda:  Conviene aprire un negozio alimentare online? In questo articolo colgo l’occasione per rispondere a tutti, cercando di essere il più concreto possibile nella risposta. Prima di pensare se convenga aprire un negozio alimentare online, serve che sia consapevole di 4 punti fermi: Sarò sincero, non …

0 comments
vino online calabretto

Vino Online: Chi Riesce a Vendere Vino Online [Statistiche]

Vino Online: Ma il vino online si vende o è solo una leggenda? il vino online, per chi fosse vissuto sulla luna negli ultimi 20 anni c’è una notizia: si può vendere vino online, ma non illuderti di poterlo fare seduto da dietro un computer. La seconda “vera” notizia è che NON tutti possono permettersi di …

2 comments
spesa on line ecommerce del futuro

Spesa On Line – Come Vendere Alimentari Nel Futuro

Sai già di cosa parliamo con “spesa on line” e vendita online, vero? Bene, allora potrebbe interessarti una mia visione di quello che accadrà nel prossimo futuro rispetto alle vendita online, alla richiesta di spesa on line e di quanto sarà importante nel futuro la connessione con l’acquisto in negozio. La vendita online NON può …

2 comments
 

SPESA ONLINE: COSA CAMBIA CON IL WEB PER I GROSSISTI ALIMENTARI?

Se sei un grossista alimentare e stai cercando di capire come approfittare di quella che sembra essere ormai una certezza: la Spesa Online, allora segui il ragionamento successivo.

Chi oggi deve fare la spesa online si trova di fronte a sistemi poco accessibili, sistemi di pagamento che non danno nessuna garanzia sul reso, consegne incerte, scelta e selezione dei prodotti alimentari freschi che non danno nessuna garanzia di soddisfazione.

Insomma, il vero limite della spesa online NON è l’ignoranza o la paura delle persone, sono certo che il primo a non fidarti ad acquistare la spesa alimentare online sei proprio tu che che sei un grossista alimentare.

COME SUPERARE L’IDEA DI VENDITA A SCAFFALE CON SERVIZIO DI VENDITA ALIMENTARE PERSONALIZZATO

La Spesa Online è una rivoluzione per la distribuzione e la vendita di alimentari tramite il web perché permette di avere una visione più ampia e completa rispetto alla corsia di un supermercato.

Chi possiede le condizioni per semplificare il processo d’acquisto di alimentari attraverso il web deve comprendere che la vera necessità di chi fa la spesa online non è solo basata sul risparmio di soldi, ma sull’organizzazione e la selezione di “cosa mangiare”, un risparmio di tempo che deve essere realmente efficiente e non deve ingarbugliarsi in sistemi di pagamento poco friendly o in lunghi processi di identificazione, rilascio di dati sensibili.

Se le persone potessero, farebbero la spesa alimentare 1 volta l’anno, senza stress, impostando un budget di spesa mensile da decurtare dalla loro busta paga, o carta di credito prepagata, fissando dei criteri di selezione personalizzati sui propri gusti alimentari o selezionando le proprie necessità di alimentazione.

Ad esempio:

  • Sono vegano
  • Sono allergico – > Nichel -> Glutine -> Lievito -> etc
  • Mi piace la birra artigianale
  • Voglio solo prodotti al miglior prezzo

etc

Il senso di tutto è quello di fare la spesa online senza dover perdersi in circuiti web infiniti, poco adatti a chi non vuole perdere tempo o non sa esattamente cosa e come comprare attraverso un’interfaccia web.

COSA AUMENTEREBBE NETTAMENTE L’ACQUISTO DI ALIMENTARI ONLINE?

Sicuramente, il primo scoglio da superare è il sistema di consegna che deve essere “ingegnerizzato” come un orologio svizzero.

Ma la cosa più importante, la persona che acquista deve poter essere sicura di richiedere un reso di prodotti NON desiderati entro le 24 ore dall’acquisto con modalità semplici e NON procedure web machiavelliche.

Ti hanno consegnato le mele ammaccate?

Nessun problema, puoi riconsegnarcele senza addebito.

Ti hanno consegnato un prodotto che non gradivi?

Nessun problema, te lo sostituiamo entro 24 ore.

Questo è quello che vorrebbero sentirsi dire le persone per essere sicure di acquistare e fare la spesa online anche di prodotti alimentari.

Questo sistema potrebbe funzionare perfettamente con modelli di abbonamento similari a Amazon Prime, e che presto Amazon applicherà anche per vendere cibo online.

IL CLIMA DI SFIDUCIA NEL MERCATO E-COMMERCE E NELLA SPESA ONLINE È VIZIATO DALLA POCA FIDUCIA NELLA PROGETTAZIONE INFORMATICA DEL MODELLO DI BUSINESS

Sì, è questo il vero dramma di chi vorrebbe investire in modelli di vendita online.

Il primo problema è la progettazione sbagliata di sistemi informatici che siano davvero efficienti e che semplifichino il processo commerciale, senza snaturare l’atto d’acquisto alimentare che è tipicamente improntato sulla relazione e sulla fiducia.

Insomma, chi acquista prodotti alimentari NON deve sentirsi un pollo. La percezione del sistema deve essere a portata di mano. Usare un computer o un dispositivo mobile per acquistare, o fare un ordine telefonico deve avere lo stesso apporto di energie e concentrazione mentale.

Io che acquisto devo poter essere sicuro che qualsiasi errore commetta sia risolto con una telefonata o con un messaggio.

Vi sembra fantascientifico?

Lo pensavano anche le persone negli anni ’50, fino a quando, dalla fine degli anni ’80, si sono trovate rinchiuse in centri commerciali il sabato sera in fila alla cassa per fare la spesa alimentare per l’intera settimana.

QUANDO PREVEDO ARRIVERÀ IL MOMENTO DELLA SVOLTA PER IL DECOLLO DELLA SPESA ONLINE?

Il decollo della spesa online NON sarà in impennata, anzi, sarà indolore, e si diffonderà a macchia d’olio, ma con un incremento in termini di volume d’acquisto.

In pratica, il mercato della vendita alimentare sarà polarizzato tra discount e grossisti alimentari online.

La vendita avverrà prevalentemente in circuiti con stoccaggio locale, per motivi prettamente logistici.

Le persone non useranno il cash, né il pagamento on demand, ma abbonamenti smart (con recesso immediato in caso di disdetta).

Il tutto sarà supportato da circuiti di credito differenti, monete digitali tipo bitcoin, sistemi di affiliazione e da multinazionali alimentari che investiranno nella struttura per recuperare la perdita di interesse delle persone nell’acquisto di cibo spazzatura.

Comunikafood consulenza ecommerce alimentare

Hai un progetto e-commerce da realizzare?

Vuoi ottenere più traffico profilato sul tuo sito e-commerce?

Vuoi avere contatti da privati che vogliono comprare alimentari online?

Fai subito una Simulazione del ROI del tuo E-commerce (Clicca qui)

Noi ci occupiamo di posizionamento commerciale, analisi e sviluppo progetti e-commerce applicando un business plan per e-commerce, contattaci per un confronto. Guarda la mia intervista

Senza troppi giri di parole, dopo una prima analisi del tuo progetto, ci renderemo conto se possiamo davvero aiutarti ad ottenere risultati, in termini di incremento di conoscenza del tuo marchio, di lead (contatti commerciali) e/o di vendite attraverso un circuito che passa anche dall'e-commerce (ma non solo)

Gestiamo campagne su Google Ads con specialisti accreditati come Google Partner

*Leggi Cosa dicono di noi*

Contatti rete fissa: +39.0932644839 (Davide) - Ufficio Roma (Mobile): +39 3288468204 (Daniele)

Fornisco il consenso al trattamento dei dati ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali” e del GDPR (Regolamento UE 2016/679). (Leggi l'informativa sulla privacy)

Accetto di poter ricevere altre comunicazioni di carattere commerciale da parte dello staff di Comunikafood o di altri partners commerciali che offrono servizi correlati (Leggi condizioni) AccettoNo, non accetto.

I dati verranno raccolti solo per poter fornire maggiori informazioni sul progetto Comunikafood e/o proporre offerte commerciali. Qualora non ci fosse volontà di consentire all'uso dei dati per tale finalità i dati raccolti non verranno presi in gestione e verranno rimossi dal sistema di raccolta. Qualora si desiderasse rimuovere il consenso o cancellare il proprio contatto dalla lista dopo aver accettato, basterà inviare una email a [email protected] ed il vostro contatto verrà rimosso. In tal caso il contatto verrà cancellato dal nostro servizio di posta elettronica e non verrà utilizzato in nessun altro modo. Esclusivamente per comunicazioni non commerciali scrivere sulla nostra pagina Facebook. Le informazioni per vendere online o per aprire un e-commerce sono richieste commerciali a cui non risponderemo dalla pagina Facebook.

Consulente e-commerce e vendita online: Daniele Vinci

Mi occupo di marketing per le aziende che vogliono sfruttare l'e-commerce per vendere online. Ho costruito Comunikafood nel 2011 ed oggi è il portale italiano più presente sui motori di ricerca riguardo le tematiche "Come vendere alimentari online", "ecommerce alimentari" e "marketing alimentare". Se cerchi su Google queste tematiche ti accorgerai della presenza rilevante di Comunikafood. Insieme alla mia squadra, di cui io sono il web project manager, curiamo progetti Seo per migliorare la presenza digitale delle imprese online rispetto agli argomenti di loro interesse. Curiamo le attività di promozione attraverso i circuiti di pubblicità online e pianifichiamo le attività necessarie per costruire un progetto commerciale online. Altri progetti di cui sono parte: Essereprimi.online | Reportnotprovided.com (Report Marketing e Analisi Seo) | 3nastri (Comunicazione e identità grafica) Lavoriamo come Google Partner

COME È POSSIBILE SAPERNE DI PIÙ

Se ciò che hai letto ti è sembrato interessante e vorresti approfondirlo per metterlo in pratica con la tua azienda agricola o con il tuo progetto e-commerce per vendere online;

Allora sappi che ti possiamo supportare per almeno 1 mese e fornirti le risposte che fino ad oggi non sei riuscito a trovare online. Di seguito alcune delle domande più frequenti che riceviamo:

  1. Come faccio a sapere se il mio sito web “funziona”?
  2. Quanto devo investire realmente per guadagnare?
  3. Quanto tempo ci vuole per vendere online?
  4. Ma se investo 1.000€ ho la certezza di vendere?
  5. Come si acquisisce un cliente online?
  6. Quanto costa acquisire un cliente online?
  7. Come si ottimizzano le campagna Google Adwords?
  8. Come posizionarsi meglio online con un e-commerce?
  9. Quali sono le attività necessarie per sviluppare un progetto di vendita attraverso il web?

Leggi cosa dicono di noi

OTTIENI UNA CONSULENZA PRATICA

 

  • Vendita Agrumi Siciliani Online
    Vendita Agrumi Siciliani Online
    9 aprile, 2019

    L’agricoltura siciliana rappresenta una realtà importante del nostro Bel Paese, la domanda estera è stata fondamentale per la crescita

  • Vendere Olio di Oliva [il Metodo]
    Vendere Olio di Oliva [il Metodo]
    4 ottobre, 2018

    L’olio d’oliva (Extravergine d’oliva) è uno di quei prodotti che più persone vorrebbero poter vendere online. Tutti mi contattano

1

Un commento su “Spesa Online: Vendere Alimentari a Domicilio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.