Usare Pinterest per vendere Olio Extravergine d’oliva

26

Mar 12

Usare Pinterest per vendere Olio Extravergine d’oliva

Abbiamo già parlato di come usare Pinterest per fare branding.

Oggi parleremo di come usare Pinterest per vendere Olio Extravergine d’Oliva.

 

Per chi sta seguendo le statistiche della crescita esplosiva di Pinterest si sarà accorto che ricorda molto l’esplosione di altri fenomeni web attualmente quotati in borsa.

La sua grande innovazione sta nell’aver colto la reale necessità di chi usa il web: La mancanza di tempo.

Su Food Wine Web trovi alcuni esempi commentati e una guida per vendere online.

Quanto tempo ci vuole per fare lunghe registrazioni o cominciare a vedere qualche risultato in termini di visibilità del proprio sito?

Pinterest ha risolto tutto con una tecnica silente e trasparente:

Chiedi l’invito a qualcuno, se ti serve domandamelo e ti mando volentieri l’invito, e magicamente senza sforzi sei dentro la piattaforma più esplosiva del momento.

Una volta presa dimestichezza con il mezzo noterai subito che esiste una sessione della piattaforma che si chiama “Gift”. Questo sarà il vero punto di svolta “commerciale” della piattaforma. È ancora poco “appariscente” ma presto determinerà il vero business di chi ne farà uso con intelligenza.

Per inserire i tuoi prodotti in questa sessione basterà che nella descrizione della foto “pinnata” aggiungerai il simbolo £ o $ e automaticamente la piattaforma riconoscerà la tua  intenzione commerciale, classificando l’immagine nella sessione “Gift”. Semplice no?

Immaginiamo allora che abbia un prodotto molto elegante come l’olio extravergine d’oliva ed oltre al tuo sito e-commerce hai necessità di trovare nuove “vetrine” espositive.
Pinterest fa al caso tuo.

Motivo? Te ne do 5 di motivi per posizionare il proprio Olio Extravergine d’Oliva su Pinterest:

  1. Il mercato è ancora libero.
  2. Non tutti quelli che mettono immagini dle proprio olio su Pinterest conoscono il metodo corretto per posizionare le loto foto su “Gift”.
  3. Inserire delle immagini di qualità su Pinterest significa essere condiviso da altri e quindi farsi promozione gratuitamente.
  4. L’Olio Extravergine d’oliva italiano all’estero è ricercatissimo come bene di lusso.
  5. Posizionare sapientemente in ottica SEO il proprio olio su Pinterest significa godere di vantaggi anche sui motori di ricerca oltre che visibilità del proprio sito.

Vuoi un esempio concreto?

Sfoglia gli esempi che sto raccogliendo sulla mia Board :

Oil Olive evoo – Olio extravergine d’oliva – I migliori esempi

Cosa dovete fare quindi?

  • Fare delle foto di altissima qualità delle vostre bottiglie d’olio extravergine
  • Fare delle composizioni creative per il vostro olio extravergine d’oliva
  • Creare un racconto del vostro olio fatto con immagini e descrivere accuratamente una per una. Utilizzando parole coerenti con il vostro business.
  • Utilizzare i simboli $ e £ nella descrizione per essere inseriti nella sessione “gift”
  • Linkare sempre le immagini con un riferimento al vostro e-commerce o landing page dedicata.
  • Utilizzare i pulsanti “social” di Pinterest ed inserirli anche nella immagini del vostro sito e-commerce. Ogni perosna che condividerà le vostre immagini vi farà volontariamente pubblicità gratuita.

Infine … se vi è piaciuto questo articolo condividetelo 😉

N:B.

Ho scelto di pubblicare l’immagine dell’Olio Flaminio perchè, a differenza di altri produttori, sono gli unici con cui ho uno scambio conversazionale con più social media. Non sono stato pagato per dare visibilità al loro prodotto, ma lo faccio con piacere perchè è giusto creare siniergie con persone che hanno voglia di innovazione e sperimentano sempre nuove strade.

Riflettete!

Se sei d’accordo con me condividi

Comunikafood consulenza ecommerce alimentare

Hai un progetto da realizzare?

Vuoi promuoverti in Germania?

Vuoi ottenere più traffico profilato sul tuo sito e-commerce?

Vuoi avere contatti da privati che vogliono comprare alimentari online?

Noi ci occupiamo di analisi e sviluppo progetti e-commerce, contattaci per un confronto.

Fornisco il consenso al trattamento dei dati ai sensi del D.lgs. n.196/2003 (Leggi l'informativa sulla privacy)

Accetto di poter ricevere altre comunicazioni di carattere commerciale da parte dello staff di Comunikafood o di altri partners commerciali che offrono servizi correlati (Leggi condizioni) AccettoNo, non accetto.

Qualora non accettassi, non potrai ricevere i servizi richiesti. Esclusivamente per comunicazioni non commerciali scrivere sulla nostra pagina Facebook. Le informazioni per vendere online o per aprire un e-commerce sono richieste commerciali a cui non risponderemo dalla pagina Facebook.

Consulente e-commerce e vendita online: Daniele Vinci

Mi occupo di marketing per le aziende che vogliono sfruttare l’e-commerce per vendere online.

Ho costruito Comunikafood nel 2011 ed oggi è il portale italiano più presente sui motori di ricerca riguardo le tematiche “Come vendere alimentari online”, “ecommerce alimentari” e “marketing alimentare”. Se cerchi su Google queste tematiche ti accorgerai della presenza rilevante di Comunikafood.

Insieme alla mia squadra, di cui io sono il web project manager, curiamo progetti Seo per migliorare la presenza digitale delle imprese online rispetto agli argomenti di loro interesse. Curiamo le attività di promozione attraverso i circuiti di pubblicità online e pianifichiamo le attività necessarie per costruire un progetto commerciale online.

Altri progetti di cui sono parte: Bizzwai.it (Marketplace Alimentare) | Reportnotprovided.com (Report Marketing e Analisi Seo) | 3nastri (Comunicazione e identità grafica)

16

16 commenti su “Usare Pinterest per vendere Olio Extravergine d’oliva

  • Salve,
    mi sto occupando di commercializzare un ottimo olio extravergine di oliva di un mio parente. Non lo ha mai venduto imbottigliato ma solo attraverso conoscenze. La produzione è aumentata e stiamo trovando nuovi canali di vendita. Vorrei avrei bisogno di conoscere l’ABC della vendita online.
    Contattatemi pure via mail.
    Saluti
    Gio

  • Buonasera,
    sono Pasquale Miccolis, di Noci (BA), e per farla breve sono stato per trentotto anni (oggi ne ho 47), nel settore food, alimentare si chiamava una volta, da “garzone di bottega” a salumiere-gastronomo, mi permetto di dire in quanto semptre alla ricerca di prodotti che soddisfacevano prima le mie papille gustative (che io chiamo “alterate”), e poi quelle della mia clientela che ho cercato di “abituare” ai prodotti di “qualità”, specialmente nei venti anni in cui ho gestito una salumeria specializzata.
    Oggi, per motivi anche famigliari, mi sono allontanato dal mondo della vendita diretta tradizionale, anche perchè noto con piacere che le cose sono un pò cambiate, in una parola ci siamo “informatizzati”.
    Lo stimolo e la passione per il settore gastronomico, non mi hanno permesso di allontanarmi dall’ alimentazione, appunto ; anzi sono tornato alla carica cercando di adeguarmi alle novità.
    Ho pensato di fare un sito web, che ho chiamato – http://www.enogastronomiapugliese.it- anche perchè io vivo in un paese che è stato nominato “città dell’ Enogastronomia”, per il fatto che riesce ad ospitare tantissima gente nelle ricorrenti sagre che facciamo in autunno.
    Per il momento il sito è “statico”, volutamente, anche perchè sto cercando di mettere a punto delle cose per quanto riguarda i prodotti che andrò a vendere ; comunque prima o poi lo renderò commerciale ; solo che non mi fido moltissimo dell’operato dello studio di consulenza a cui mi sono affidato, perchè noto che non mi possono dare quello che cerco, forse notando la loro impreparazione nel settore; ma non so neanche trovarne altri “webmasters”.
    Se possibile, mi daresti un’ occhiata al sito, e se possibile, un parere con un consiglio ? Ti ringrazio infinitamente per il tempo che mi hai dedicato e per la risposta, che credo mi rimanderai.
    Un saluto….e tanti complimenti per quello che hai fatto….grazie.
    Pasquale Miccolis.

    • Salve Pasquale, ho visitato al sito.

      Rispetto a tanti altri devo ammettere che si nota una certa cura nella costruzione dell’informazione e traspare la passione per il settore.

      Il sito andrebbe, anche così com’è, migliorato per certi aspetti di ottimizzazione del codice per renderlo più performante sui motori di ricerca.

      La cosa che certamente le consiglio è di aprire i contatti Social, al giorno d’oggi i motori di ricerca sono molto sensibili allo sharing e chi riesce a mantenere attivo il sito anche attraverso lo sharing usufruisce di un vantaggio di visibilità, branding e di nuovi contatti generati.

      Essere presenti sul web non può più bastare se non si è visibili e non si interagisce costantemente producendo anche contenuti aggiornati.

      Se noi possiamo esserle d’aiuto lo faremo con molto piacere volentieri.

      Ci contatti tramite la email [email protected] , troveremo certamente la soluzione più adatta alle sue esigenze.

      A presto.

  • Salve
    io ho una piccolissima Azienda Agricola in Toscana e produco olio extravergine di oliva che nel 2013 sarà Biologio. Mi interesserebbe molto entrare in Pinterest per poter vendere il mio olio però non so come chiedere l’invito..mi può aiutare??
    Grazie Bernini Cristina

    • Gentile Cristina, l’invito è già partito 🙂

      Lo troverai dentro la tua casella di posta all’indirizzo con cui hai scritto il tuo commento.

      Se ti fa piacere rimani in contatto con noi anche su Fb https://www.facebook.com/comunikafood ed iscriti alla newsletter per icevere sempre gli aggiornamenti degli articoli che potrebbero interessarti.

      Ho visto il tuo sito, va bene per iniziare, per avere una presenza digitale, ma per renderlo operativo, visibile e poter attrarre possibili compratori va fatto un lavoro di ottimizzazione.

      La tua scelta di usare Pinterest è senz’altro saggia, ma non è sufficiente.

      Se avrai necessità di maggiori info contattaci e ti aiuteremo nel nostro possibile.

      Ciao

  • Grazie mille di tutto

    • Grazie a te, ci mancherebbe! 🙂

      • Mi sono accorta che avevo sbagliato a scrivere la mail

        • Reinviata 😉

  • Salve,
    sono una ragazza di 28 anni originaria di un piccolo paese della provincia di Palermo ma residente a Milano. Da circa 15 anni la mia famiglia possiede un’industria olearia di piccole dimesioni. Anche le vendite, nonostante i tanti anni di duro lavoro restano veramente piccole. Ho appena iniziato a gettare uno sguardo in giro e vorrei tanto poter riuscire a valorizzare ciò che è stato fatto e costruito dalla mia famiglia. Premetto che non abbiamo nessun canale di vendita online, le nostre vendite sono ancora molto tradizionali e mi piacerebbe portare una rivoluzione tecnologica nella nostra azienda e fare di questa risorsa preziosa il mio lavoro. Da che parte posso iniziare?
    Grazie

    • Gentile Caterina,

      grazie per averci scritto.

      Per la tua richiesta la cosa più semplice che posso dirti è di continuare a seguirci per gli aggiornamenti sul tema.

      Per la realizzazione dell’ecommerce e dell’uso strategico integrato sul web per la tua attività possiamo sentirci via email.

      Contattaci

  • Salve,
    mi sto occupando di commercializzare un ottimo olio extravergine di oliva di un mio parente. Non lo ha mai venduto imbottigliato ma solo attraverso conoscenze. La produzione è aumentata e stiamo trovando nuovi canali di vendita. Vorrei avrei bisogno di conoscere l’ABC della vendita online.
    Contattatemi pure via mail.
    Saluti

  • Ciao Daniele, complimenti per l’articolo: efficace, concreto e veritiero!
    Condividiamo in pieno tutto quanto hai scritto! Giusto per fare un paragone “spicciolo”…avere un ottimo prodotto, ma non comunicarlo e non promuoverlo adeguatamente, è come avere una Ferrari senza la benzina! 😉

  • Ciao Daniele, argomento davvero molto interessante, solo che non ho ben capito come poter inserire un annuncio…io sono un produttore Siciliano che produce una eccellente varietà di Extravergine DOP riconosciuta in tutta il mondo proveniente dalla valle del Belice esattamente dal territorio di Castelvetrano (TP)…purtroppo ancora pur avendone prodotto parecchio quest’anno non riesco ad allargare il mio mercato sfruttando internet (oltre ebay…ma non serve un granchè)…e quindi volevo un tuo consiglio per trovare un sistema possibilmente gratis, ma sopratutto efficace, per fare conoscere il nostro “oro verde” anche inviando campioni omaggio per l’assaggio!!!Spero in una tua risposta!!Ciao e Grazie
    Calogero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *